Il Superuovo

Regime alimentare e salute: lo sciroppo di mais può causare l’insorgenza di tumori intestinali

L’HFCS, italianizzato in sciroppo di mais ad elevato contenuto di fruttosio, è una sostanza utilizzata come dolcificante ed è prodotta a partire dall’amido di mais. L’amido viene degradato in glucosio da differenti enzimi a livello industriale ma viene poi trattato con la glucosio-isomerasi al fine di convertire parte del monosaccaride in fruttosio. L’FDA ne permette tutt’oggi l’uso … Leggi tutto

Diabete: una scoperta rivoluzionaria dimostra come le alghe possono prevenire una delle piaghe del nuovo millennio

Chi avrebbe mai pensato che degli infimi vegetali, come le alghe, potessero avere effetti benefici sulla salute umana? Eppure, da uno studio effettuato qui in Italia, è risultato che possono essere estremamente importanti per la prevenzione del diabete. Cos’è il diabete? Si tratta, infatti, di una malattia metabolica che, ogni anno, colpisce milioni di individui. … Leggi tutto

Circle e la democrazia del male minore: il thriller psicologico che decide chi merita di vivere o di morire

Immaginate di svegliarvi rinchiusi in una stanza con un gruppo di estranei e di essere improvvisamente costretti a scegliere chi tra voi vivrà e chi invece dovrà morire. È questa la trama di “Circle”, la pellicola firmata da Aaron Hann e Mario Miscione, che negli ultimi tempi spicca tra i titoli della piattaforma di Netflix … Leggi tutto

Il nostro DNA scritto nelle stelle

L’azoto nel nostro DNA, il calcio nei nostri denti, il ferro nel nostro sangue, il carbonio nelle nostre torte di mele sono stati creati all’interno di stelle collassate. Siamo fatti di materia stellare. Carl Sagan L’informazione fondamentale della cellula risiede principalmente nel DNA, il materiale genetico depositario di tutti gli elementi necessari per la traduzione … Leggi tutto

Quando i maghi insegnavano la Scienza agli scienziati

Ci sembra strano, nel 2018, pensare alla Scienza ed associarla all’Alchimia. Del resto la prima è razionalità, la seconda è misticismo, sono agli antipodi di un conflitto che la Filosofia ha sempre alimentato: quello tra razionale ed irrazionale. Eppure ciò che ad oggi sfugge a molti, sia tra chi la Scienza la pratica e sia … Leggi tutto

L’intima relazione tra struttura e funzione

Perché la ruota è circolare? Non poteva avere un’altra forma? I Sumeri, dopo aver ammaestrato i primi grandi animali da soma, avevano constatato che il cerchio era perfetto per la costruzione di carri adibiti al trasporto di oggetti e vivande. Già nel V millennio a.C. la struttura di uno strumento dipendeva quindi dalla funzione che … Leggi tutto

Confirmation bias: il circolo vizioso della mente umana

Immaginate di essere seduti in macchina, la radio a tutto volume trasmette l’Oroscopo del giorno. Siete diretti ad un colloquio di lavoro ed improvvisamente lo speaker annuncia che per il vostro segno zodiacale sono previste “grandi novità in ambito lavorativo per questo mese, la fine di un amore non corrisposto ed una delusione inaspettata nella … Leggi tutto

“L’ho fatto perché me l’hanno ordinato”: L’obbedienza secondo Milgram

L’esperimento di Milgram è passato alla storia della psicologia sociale, e non solo. Lo psicologo statunitense dimostrò come la sottomissione all’autorità portasse la gente comune a compiere atti deplorevoli, dal momento che la responsabilità non viene percepita come propria, ma viene diffusa. Stanley Milgram, nel 1961, pubblica su un giornale americano un inserto. Sta cercando … Leggi tutto

L’esperimento carcerario di Stanford: le origini del male

In situazioni stressanti, confusionali o poco definite un ruolo da mantenere rimane l’unico punto fermo su cui fare riferimento, anche qualora se ne rivesta uno negativo. Ne è la prova l’esperimento di Zimbardo, svolto a Stanford, uno dei più importanti esperimenti di psicologia sociale che ha dato inizio allo studio delle origini del male. L’esperimento … Leggi tutto

Realtà virtuale: impersonare Einstein aumenta la propria autostima

La personificazione virtuale I trenta ragazzi tra i 18 e i 30 anni sono stati reclutati all’interno del Campus dell’Università senza possedere alcuna conoscenza particolare nè riguardante l’esperimento a cui avrebbero partecipato, nè riguardo la realtà virtuale in generale e sarebbero stati ricompensati con la somma di 15€ per il “disturbo”. Prima di iniziare la … Leggi tutto