Il Superuovo

Un viaggio tra le stelle: ecco come Galileo e i Coldplay rappresentano il cielo

Il nuovo singolo dei Coldplay, “Coloratura”, ricorda il grande scienziato Galileo Galilei. Vediamo insieme quali furono le sue opere. La band inglese ricorda, con un’atmosfera quasi onirica, il grande viaggio dell’umanità alla scoperta del cielo. In questo processo, Galieleo compì una tappa fondamentale; egli, infatti, fu il fondatore del moderno metodo scientifico, e arrivò dove … Leggi tutto

Le magnifiche foto dalla sonda Juno ci ricordano da dove arrivi questo capolavoro d’ingegneria

Un nuovo articolo di Focus.it rispolvera immagini sensazionali catturate da Juno 8 anni fa. La sonda Juno è stato uno dei progetti più importanti del decennio scorso. Progettata per raggiungere Giove e aiutarci a capire di più sul gigante del nostro sistema, ha anche regalato degli scatti magnifici del nostro pianeta. Juno: una grande scommessa … Leggi tutto

Verità di fede e verità di scienza possono convivere? Galileo e Sense8 danno una risposta

Cosa succede quando un fedele si approccia allo studio scientifico? La serie netflix Sense8, uscita nel 2015, è stata prematuramente cancellata nel 2017. Ideata dalle sorelle Wachowski, la serie era particolarmente apprezzata per la sua coralità e il messaggio di amore e ugualianza in nessun’altra serie pareggiato. Connessioni “Ganesha mi ha dato la fede.” “Ma … Leggi tutto

Come “DESI” ci aprirà gli occhi sul cosmo e sulle sue origini

Il nome completo è Dark Energy Spectroscopic Instrument e rappresenta l’apice nell’osservazione astrofisica. Ci permetterà di osservare 30 milioni di galassie, 5000 sorgenti luminose alla volta, riuscendo a captare oggetti distanti fino a 10 miliardi di anni luce da noi, mappando in 3D la volta celeste. Il Funzionamento I primi telescopi erano strumenti di assorbire … Leggi tutto

Scoperta acqua su un nuovo esopianeta grazie allo spettroscopio di Hubble

Una ricerca dimostra di aver trovato acqua nell’atmosfera di K2-18B un esopianeta a 110 anni luce di distanza dalla terra. Giovedì 12 settembre 2019 Nature Astronomy pubblica una ricerca condotta da un gruppo di scienziati dell’University College London che dimostrano di aver trovato l’acqua su un esopianeta. Il pianeta è stato scoperto nel 2015 dalla missione … Leggi tutto

SOS alieno? Rilevati con stupore otto misteriosi lampi radio veloci dallo spazio profondo

Questi segnali sono tra i fenomeni astrofisici più misteriosi dell’universo e ne sono stati intercettati ben otto pochissimi giorni fa da un team di ricercatori canadesi. Per loro è stato sorprendente! È la prima volta che sono stati intercettati otto rari segnali di lampi radio veloci che si ripetono nel tempo. Infatti, finora si conoscevano … Leggi tutto

La ISS è l’unica ombra del Sole: fake o apocalisse? Ecco cosa sta succedendo

Nella bellissima foto del sole con la ISS non si vedono le famose macchie solari, è fake o reale? È reale, infatti in questo periodo nel sole non si verifica l’effetto delle macchie solari. Non ci sono macchie solari? Ma quindi il sole morirà da un momento all’altro, si spegnerà e ci sarà un apocalisse? … Leggi tutto

I bellissimi fenomeni che il cielo ci regalerà a 50 anni dall‘allunaggio

A partire da oggi, martedì 16 luglio, il cielo ci regalerà bellissimi spettacoli. Oltre alle consuete ‘stelle cadenti’ nella volta celeste saranno visibili, ad occhio nudo, Saturno e Giove, e stasera stessa ci sarà un’eclissi lunare. Stasera il nostro cielo ci regalerà una bellissima eclissi lunare parziale che spesso è confusa con la Luna Nuova, … Leggi tutto

Le misteriose e affascinanti nubi di Marte sono inaspettatamente di origine meteoritica

Dopo qualche anno di ricerche, finalmente, si è scoperta la misteriosa origine delle nubi di Marte. Esse si formano dai residui ghiacciati delle meteoriti che ogni giorno entrano nell’atmosfera di Marte. Da quando sono state osservate le nubi marziane gli scienziati si sono sempre chiesti come facessero a formarsi. Dopo numerose simulazioni, finalmente questo evento … Leggi tutto

Quando tutto inizia a girare: dagli anelli di Saturno al paradiso dantesco

Uno studio sui dati di Cassini svela alcuni particolari sulla chimica e sulla struttura delle cinture di polveri e ghiaccio e sulle interazioni con gli altri oggetti del sistema. Prima dello schianto su Saturno il 15 settembre 2017, la sonda Cassini ha sorvolato l’alta atmosfera del pianeta, tracciando 22 orbite nello spazio tra la sua … Leggi tutto