“Ti pende il naso verso destra”: Eraclito, Protagora e Pirandello insegnano come costruiamo la realtà

Che ruolo occupa l’uomo nella realtà? É capace di controllarla oppure viene sopraffatto da essa?   Viviamo credendo di avere

Read More

Cinque pensieri filosofici poco conosciuti che hanno posto le basi per il pensiero moderno-contemporaneo

Il pensiero dei filosofi moderni e contemporanei più conosciuti ha basi molto forti in pensieri molto meno conosciuti, spesso bistrattati

Read More

Ecco 5 dei filosofi che hanno cercato di dimostrare razionalmente l’esistenza di Dio nel Medioevo

Un fil rouge nell’innumerevole pluralità di tradizioni medievali è legato sicuramente all’interesse teologico e al concepimento di una dialettica volta

Read More

La perdita della memoria modifica la nostra identità? Rispondono Aristotele, Locke e Jason Bourne

Se un giorno perdessimo tutti i nostri ricordi, come potremmo capire chi siamo? Cosa rimarrebbe di noi stessi?  Immaginate di

Read More

Sono i nostri nemici a farci crescere di più? Capiamolo con Megamind ed Eraclito

Il mondo è un’eterna danza di opposti, che come amanti ritrovati ballano al ritmo della vita. Se Eraclito fosse vissuto

Read More

Un Social come Instagram può riportare il sistema punitivo all’Ancien Regime?

Michel Foucault, filosofo francese morto quasi 40 anni fa, è un autore prolifico. Tra le varie produzioni, oggetto di studio

Read More

Vivere per lavorare o lavorare per vivere? Ne parlano Lo Stato sociale, Hegel e Nietzsche

Qual è il rapporto tra l’individuo e il proprio lavoro? Vivere per lavorare o lavorare per vivere è una domanda

Read More

“Il caso Thomas Crawford” e le critiche al sistema hegeliano dimostrano l’impossibilità della perfezione

Tutti i piani, anche il più logicamente fondato, rivelano delle debolezze che, come vermi, si insinuano nella mela divorandola dall’interno.

Read More

Usare i social ci rende davvero meno soli? Ci rispondono Pascal e “Perfetti sconosciuti”

Come mai sempre più persone provano un senso di solitudine che sembra essere incolmabile, se i social media riescono a

Read More