Il Superuovo

Death Note e Platone: la Giustizia del più forte

Nella Storia della Filosofia della Morale la questione della Giustizia ha rappresentato e tutt’ora rappresenta uno dei nodi più problematici delle riflessioni di chi si cimenta in questo campo. Oggi nella nostra società ne abbiamo un’idea ben scolpita e istituzionalizzata, ma scavando nell’antichità l’idea del giusto e di ciò che sia definibile giusto assume connotati … Leggi tutto

1984 e una chiacchierata con Platone, siamo prigionieri nella nostra realtà?

Il primo istante che scocca al momento del nostro venire al mondo ci immerge in una realtà data, posta, determinata. Portiamo avanti la vita conformandoci per quanto possibile ai ritmi, alle dinamiche che si muovono intorno a noi, seguendo una linea che può essere dettata da educazione, sogni e aspirazioni, da entrambe le cose o … Leggi tutto

Vita dopo la morte? La concezione d’un Inframondo tra Beyond e l’esoterismo

Un mondo oltre il mondo, una vita dopo la morte. Possibile? Tale interrogativo, insieme a migliaia d’altri simili, si ripropone costantemente, venendo analizzato e speculato a fondo dall’uomo in differenti contesti sin dall’alba dei tempi. Si teme l’oblio, la desolazione, il fatto che la vita non possieda un senso così come che le azioni compiute … Leggi tutto

Del Bello e del Sublime da Platone a Kant e il ‘Viandante’ di Friedrich

Bello e Sublime sono concetti spesso confusi e associati che producono sì sensazioni simili ma decisamente distinte. Descrivono uno stato d’animo che naturalmente si assume di fronte ad oggetti che ci trasmettono stimoli particolari, ammaliandoci, attraendoci, stregandoci. La disciplina che descrive le peculiarità che effettivamente distinguono questi due termini è l’Estetica che, letteralmente, indica la … Leggi tutto

Dibattito sull’uso del taser: educazione e Thymos platonico

L’utilizzzo del Taser da parte degli agenti di polizia negli Stati Uniti è sempre più diffuso. La Taser International, azienda produttrice dell’arma, ha raggiunto l’apice della popolarità grazie ad una strategia di marketing precisa: la sponsorizzazione del fatto che la pistola elettrica è un innocuo strumento di neutralizzazione e immobilizzazione, ovviamente preferibile rispetto ad armi … Leggi tutto

La Cina investe sulla sorveglianza hi-tech, Foucault spiega perché

Il governo cinese ha stretto un accordo con lo Zimbabwe per installare nel paese africano sistemi di riconoscimento facciale. In cambio del finanziamento la Cina otterrà milioni di dati che saranno utilizzati dai ricercatori per migliorare le tecnologie. La Cina è stata il primo paese ad implementare un sistema di sorveglianza hi-tech. Questi sistemi possono … Leggi tutto

Metti “mi piace” e condividi!

Dalla notte dei tempi, da quando l’uomo ha iniziato a vivere in società, essa si è strutturata gerarchicamente. Inizialmente valeva l’equazione potere=forza, successivamente il potere è passato a coloro che erano in grado di interpretare presunti segni sovraumani. Senza entrare nello specifico delle varie forme di potere che si sono susseguite nella storia politica dell’occidente, … Leggi tutto

Mandela tra Ubuntu e Platone, quando l’agire segue le idee

Nelson Mandela (1918-2013) si è consegnato alla storia per essere stato l’uomo che ha sconfitto l’apartheid in Sudafrica. Le sue azioni sono sempre state accompagnate da sacrifici, primo fra tutti i 27 lunghissimi anni passati in carcere a causa delle sue idee. La sua forza, come anche affermò lui, fu la coerenza e la fede … Leggi tutto