Il Superuovo

Dal pensiero alla parola: il decoder che “traduce” in suoni i messaggi del cervello

La speranza per i pazienti, colpiti da malattie neurodegenerative, che hanno perso l’uso della parola Quante volte capita di stare a contatto, per via diretta o indiretta, con persone che – a causa di incidenti molto gravi che hanno leso specifiche aree del cervello, o per patologie a decorso progressivo – non riescono più a … Leggi tutto

Domatore sbranato dalle tigri: la colpa dell’animale in Heidegger, Kant e Derrida

La vicenda Ettore Weber era impegnato in una sessione di addestramento, stava ultimando gli ultimi particolari in vista dell’imminente spettacolo. Un’attività che l’uomo di 61 anni, tra i più noti domatori italiani, ripeteva quotidianamente da anni. Ieri, però  qualcosa è andato storto. All’improvviso è stato attaccato dalle tigri. Prima una, poi le altre tre. Per … Leggi tutto

Le nuove parole del virtuale: Fabris ci mostra come è possibile fare filosofia oggi usando Twitter

Una nuova parola Il mondo virtuale, la rete e i nuovi social network danno una nuova forza alla parola: in questa prospettiva, la parola riesce a suscitare delle promesse. Il linguaggio virtuale si muove su due binari, uno quello della semplificazione e l’altro quello della moltiplicazione. La parola deve diventare ora parola “pura” per potersi … Leggi tutto

Così parlò Grindelwald

ATTENZIONE: IN QUESTO ARTICOLO SONO PRESENTI SPOILERS RIGUARDANTI IL FILM ANIMALI FANTASTICI: I CRIMINI DI GRINDELWALD. L’attesissimo sequel di animali fantastici è finalmente arrivato in sala e ci mostra più da vicino quel personaggio fondamentale, seppure quasi assente nel primo film, che è Grindelwald, potentissimo e malvagio mago interpretato da un glaciale Johnny Depp questa … Leggi tutto

La psicoanalisi ha ancora un senso?

Una cura basata sulla parola Partendo dagli studi sull’ipnosi condotti insieme al suo mentore, il famoso fisiologo Josef Breuer, Freud raccoglie del materiale utile a indagare il funzionamento dell’apparato psichico dei suoi pazienti. Ciò che lo incuriosisce sono le attività che si svolgono sotto il livello di coscienza, spesso non controllate dal soggetto, e quindi … Leggi tutto