Il Superuovo

Così è, se vi pare! Luigi Pirandello, Pete Travis e il disfacimento dell’oggettività

Verità, onestà e obiettività non sempre coincidono, ancor meno quando lo stesso concetto di verità viene scardinato e disintegrato: è il caso della celebre poetica di Pirandello, ma non solo. Nel 1908 Luigi Pirandello scrive L’umorismo, un saggio in cui confluiscono idee, brani di scritti e appunti precedenti e, soprattutto, in cui l’autore distingue il … Leggi tutto

Abbandono, morte e rinascita: il passaggio di status dall’oltreuomo di Nietzsche a Gandalf

Abbandonare le proprie convinzioni per accedere a un livello superiore di sé, attraverso la volontà di potenza. L’oltreuomo teorizzato da Nietzsche è ripreso da Tolkien nella figura di Gandalf. “Il Signore degli Anelli” è certamente una delle opere più influenti dell’ultimo secolo. J.R.R. Tolkien ha creato in esso una vera e propria letteratura epica, dando … Leggi tutto

Perché i filosofi sono bugiardi? Risponde Noudelmann nel suo libro “Il genio della menzogna”

Lo scarto tra produzione teorica e vita Analizzare le logiche inventive del pensiero teorico è lo scopo che si propone un saggio denso, corposo, intrigante ma tutt’altro che facile, di François Noudelmann, stella anche mediatica del firmamento filosofico francese, nella sua opera Il genio della menzogna. Qui si esamina lo scarto tra produzione teorica e vita: come … Leggi tutto

Relativismo in realtà e identità: la filosofia pirandelliana in The Truman Show

Da sempre è proprio dell’uomo essersi chiesto quale fosse il senso del proprio essere e aver cercato di capire e decodificare la propria realtà, guidato dall’arma infallibile del desiderio di conoscenza, dalla necessità di postulare e dalla capacità di indagare. Se è vero che il mondo è bello perché vario, essendone egli parte costituente, ne … Leggi tutto

7 minuti dopo la mezzanotte: film Nietzscheano mostra come diventare stella danzante

Trama Connor è in una fase familiare difficile: la madre è gravemente malata e il padre ha una nuova famiglia in America. Inoltre viene preso di mira dai bulli della scuola. La situazione raggiunge il suo culmine quando il ragazzo è costretto a trasferirsi dalla nonna, la quale Connor non può sopportare. Comincia però ad … Leggi tutto

Il linguaggio della verità

Gli albori della ricerca formale Nell’antica Grecia ma anche durante il periodo imperiale numerosi filosofi e “scienziati” si prendono la briga di creare un linguaggio formale consono alle rappresentazioni della mente. Indubbiamente per scovare il vero si dovrà essere in grado anzitutto di capirlo. Con Parmenide si apre il dibattito sull’essere che, per forza di … Leggi tutto

Arrestato per aver svelato la verità su Babbo Natale: le regole per sopravvivere ai “traumi natalizi”

Non è verde, peloso e nemmeno accompagnato da un fedele complice a quattro zampe. Eppure, si è comportato esattamente come il Grinch del noto film natalizio, il trentunenne che poche ore fa è finito in manette per aver “spifferato” ad una folla di bambini che Babbo Natale non esiste. Il “tentativo di boicottare lo spirito … Leggi tutto

Quanto pesano le parole? Camerà Cafè tra dialettica e Sofistica

La Sofistica, corrente filosofica sviluppatasi nel contesto dell’Atene del V secolo a.C., pose la riflessione sull’uomo, sull’etica e sulla politica alla base della propria essenza. Avvalendosi del metodo dialettico anticipato da Zenone di Elea, essa non constò mai d’un movimento del tutto omogeneo. I così detti sofisti, seppur autodefinendosi “maestri di virtù“, manifestarono un mero … Leggi tutto

Filosofia e giornalismo: da Socrate e Foucault fino al caso Spotlight

“Se si deve filosofare, si deve filosofare e se non si deve filosofare, si deve filosofare; in ogni caso dunque si deve filosofare. Se infatti la filosofia esiste, siamo certamente tenuti a filosofare, dal momento che essa esiste; se invece non esiste, anche in questo caso siamo tenuti a cercare come mai la filosofia non … Leggi tutto

L’eroismo della conoscenza

Se è evidente che la società umana di ogni luogo e tempo è caratterizzata dalla tensione verso la verità, intesa come il raggiungimento di una conoscenza sempre più precisa e dettagliata, è altrettanto evidente l’imposizione di limiti che l’essere umano stesso ha impresso alle proprie possibilità conoscitive nel corso dei secoli e nei modi più … Leggi tutto