Il Superuovo

Le Olimpiadi come vetrina per il rispetto dei diritti umani: scopriamolo attraverso la loro storia

Finalmente, le Olimpiadi di Tokyo, rinviate a quest’anno a causa della pandemia, stanno per cominciare.  Mancano ancora diverse ore alla cerimonia inaugurale di quest’edizione ritardataria dei Giochi di Tokyo 2020. Ma quelle che stanno per iniziare, sono già le Olimpiadi dei diritti. Lo ha dimostrato la prima partita del torneo femminile di calcio: le calciatrci … Leggi tutto

Il numero dei morti in mare è raddoppiato: troppe illusioni normative e assordanti silenzi politici

Il numero di migranti morti in mare nel tentativo di raggiungere l’Europa è più che raddoppiato quest’anno. Lo ha reso noto l’Organizzazione internazionale per le migrazioni (Oim). Secondo le statistiche pubblicate in un nuovo rapporto, almeno 1.146 persone sono morte in mare nel tentativo di raggiungere l’Europa nella prima metà del 2021. Nel 2020, 513 … Leggi tutto

L’Unione Europea, anche attraverso i suoi strumenti giuridici, condanna le leggi ungheresi anti LGBT

La Presidente della Commissione Europea, Ursula Von Der Leyen, è stata chiara: Ungheria e Polonia rischiano severe misure per le loro leggi anti LGBT. I commissari Breton e Reynders hanno scritto alle autorità ungheresi per esprimere le preoccupazioni giuridiche dell’intera Unione Europea, la quale può sfruttare tutti gli strumenti e i poteri messi in seno … Leggi tutto

L’allarme dell’Onu: l’emergenza climatica sta mettendo a serio rischio l’umanità e i diritti umani

“Il cambiamento climatico rischia di mettere fine all’umanità”. Ecco il campanello d’allarme lanciato dall’Onu, che fa tremare tutti noi. Un riscaldamento climatico globale al di sopra della soglia fissata dall’Accordo di Parigi sul clima avrebbe impatti irreversibili sui sistemi umani. C’è una forte correlazione tra rispetto dell’ambiente e del clima e diritti umani. Perché quest’emergenza … Leggi tutto

Essere sindaco in Italia non è facile e il suo ruolo appare confuso e marginale

Essere un sindaco di una città non è facile. Ma essere il sindaco di una città italiana è veramente impossibile, quasi un’impresa per deboli di cuore. Sono tre le cause che scoraggiano un qualsiasi membro della società civile a candidarsi a sindaco: responsabilità sproporzionate rispetto alle competenze, che rendono i sindaci molto esposti; scarsi e … Leggi tutto

Analizziamo l’internet crash mondiale di questi giorni attraverso Thomas Rid, l’esperto e teorico dei cyberattacchi

Ieri mattina, migliaia di siti internet in tutto il mondo sono andati in tilt, da Amazon sino al Corriere della Sera. Il crash è avvenuto nella mattina di ieri, 8 giugno. I siti dei più importanti giornali del mondo sono improvvisamente andati fuori uso. Appena prima di mezzogiorno, sono saltati NyTimes, Guardian, Bbc. Ma anche … Leggi tutto

Giustizia è quasi fatta per Taranto: la sentenza di “Ambiente svenduto” ha dato i frutti

Il 31 maggio 2021 è una data che difficilmente la città di Taranto dimenticherà. La sentenza di “Ambiente svenduto” ha, finalmente, dato i suoi frutti.  La Corte d’Assise di Taranto ha condannato a 22 e 20 anni di reclusione Fabio e Nicola Riva, ex proprietari e amministratori dell’Ilva, tra i 47 imputati (44 persone e tre … Leggi tutto

Emergenza razzismo istituzionale in Europa: le minoranze sono ancora le categorie più fermate dalla polizia

Le minoranze sono ancora oggi le più fermate dalla polizia in Europa. È un razzismo istituzionale che segnala un problema molto grave e diffuso. In Europa, sono ancora tanti i casi di persone provenienti da Africa o Asia che vengono trattati dagli ufficiali di polizia in maniera molto diversa rispetto alla popolazione locale. Questo va … Leggi tutto

Ripassiamo ruoli e modalità di elezione del Presidente della Repubblica in vista dell’imminente semestre bianco

Sergio Mattarella non correrà per essere eletto nuovamente a Presidente della Repubblica. Lo ha annunciato nella giornata di ieri durante una visita ad una scuola romana. Tra le motivazioni che hanno spinto l’attuale Presidente della Repubblica a rinunciare ad un suo possibile secondo mandato, spiccano sicuramente quella legata a ragioni anagrafiche e alla volontà di … Leggi tutto

Le tensioni a Gerusalemme Est agitano la Corte Penale Internazionale, che richiama possibili gravi crimini

La Corte Penale Internazionale osserva con profonda attenzione l’escalation della violenza in Cisgiordania, compresa Gerusalemme Est, così come dentro e intorno a Gaza. Oltre a monitorare costantemente ciò che sta avvenendo in quei territori, la Corte sta valutando la possibile commissione di crimini ai sensi dello Statuto di Roma, che richiama l’eredità condivisa scaturente dalle … Leggi tutto