Il Superuovo

Morire per un pezzo di pane, un fenomeno che non sembra arrestarsi anche nel 2021

538 morti sul lavoro nel 2021 secondo i dati INAIL del primo semestre e con un incremento tra i giovani con età compresa tra i 20 e i 29 anni. Le morti sul lavoro sono una piaga in Italia, aumentano nel 2021 tra i giovani, diminuiscono rispetto allo stesso periodo 2020 nel quale un peso … Leggi tutto

Quando industria e letteratura si incontrano: l’esempio di Volponi e il visionario Adriano Olivetti

La vita e la letteratura di Paolo Volponi intrecciano la storia di Adriano Olivetti, le sue idee e la sua fabbrica.  Quando si parla di Adriano Olivetti si fa spesso riferimento a lui come un “imprenditore umanista”, perché il suo progetto imprenditoriale e culturale era diverso da tutti gli altri, all’avanguardia, innovativo, fatto con impegno, … Leggi tutto

Lavoriamo davvero in sicurezza? Ce lo spiega Umberto Boccioni ne “La Città sale”

Non garantire la sicurezza lavorativa ai propri dipendenti, è un atto criminale. Dal profilo Instagram di Roberto Saviano, vediamo alcuni numeri: 185, sono le vittime del lavoro nei primi 3 mesi del 2021, poco più di due al giorno, mentre dal 2015, mai meno di 1000 vittime del lavoro all’anno, circa tre morti al giorno, … Leggi tutto

Luana D’Orazio e altre vittime sul lavoro: ecco la strage silenziosa che affossa l’Italia

La morte della giovane mamma mette un enorme punto sulla sicurezza nel posto di lavoro. Ancora oggi però sembra che il problema non persista.  Non c’è notizia più drammatica di un lavoratore che perde la vita. Soprattutto quando questo è giovane e deve mantenere una famiglia. Luana D’Orazio si aggiunge a quella lista di persone … Leggi tutto

“Vita nei campi” e lo smart working: com’è cambiato il lavoro in 140 anni

“Vita nei campi” è una famosissima raccolta di novelle di Giovanni Verga. Ad oggi nel 2021, abbiamo sperimentato (a forza) che cos’è e come funziona lo smart working, il lavoro da remoto. “Vita nei campi” “Vita nei campi” è un racconto di novelle di Giovanni Verga. La prima edizione risale al 1880 e rieditata nel … Leggi tutto

Date la mancia al rider! Perché? Ce lo spiegano Pellizza da Volpedo e Chavar

Oggi, 26 marzo i Rider di molte città “incroceranno le braccia”, vediamo il perché. il 26 marzo i Rider che collaborano con le grandi aziende di Food Delivery, sciopereranno, poiché lamentano la carenza di diritti fondamentali a cui sono sottoposti a livello lavorativo; oggi i sindacati che vegliano su questa categoria di lavoratori, hanno proclamato … Leggi tutto

Povertà, usura e sfruttamento : i temi di “Gente in Aspromonte” che oggi ritornano

“Gente in Aspromonte” è una raccolta di 13 racconti di Corrado Alvaro, pubblicata nel 1930. “Gente in Aspromonte”, il primo libro e quello che dà il nome alla raccolta, descrive bene la situazione di un’Italia impreparata alla guerra e quei temi così duri si ripropongono oggi a distanza di anni. “Gente in Aspromonte” La raccolta … Leggi tutto

“Tre operai”: il romanzo “odierno” che racconta i fallimenti e la sfiducia nel futuro

“Tre operai” è un romanzo di Carlo Bernari pubblicato nel 1934. L’opera narra le vicende di tre personaggi, le cui vite sono intrecciate, tra mancanza di denaro, rivoluzioni operaie e mancanza di prospettive future. Il romanzo “Tre operai” Il libro, opera d’esordio dello scrittore Carlo Bernari (pseudinimo di Carlo Bernard), è asciutto, diretto e privo … Leggi tutto

John Lennon e la psicologia ci insegnano l’importanza del lavoro tra autorealizzazione ed equilibrio

Il lavoro è una delle dimensioni principali che caratterizza la persona. John Lennon e la psicologia del lavoro ci spiegano la sua importanza, tra obiettivi di vita e ricerca di equilibrio. Sono passati 40 anni dalla morte di una delle più grandi icone pop della cultura popolare: John Lennon. Tra i fondatori dei Beatles, non … Leggi tutto

La serie “Pane e libertà” e il caso Sagnet ci spiegano cosa sia il caporalato

La miniserie televisiva “pane e libertà”, biografia di Giuseppe di Vittorio; la commedia “l’isola degli schiavi” di Pierre de Marivaux, e la nomina a cittadino onorario di Lecce di Yvan Sagnet (09.09.2020), ci offrono spunti interessanti sul fenomeno del caporalato e dello sfruttamento sul lavoro. Il cinema ed il teatro sono da sempre visti come … Leggi tutto