Il Superuovo

Fa ridere ma anche riflettere: capiamo l’umorismo con Pirandello e il ragionier Fantozzi

Fa ridere, ma anche riflettere.  Maschere e gran risate celano qualcosa di più profondo. Da sempre il teatro come forma di intrattenimento strania lo spettatore da quella che è la realtà. Durante lo spettacolo c’è un momento di sospensione, quasi mistico, che termina con la fine della rappresentazione, dopo la quale lo spettatore ritorna alla … Leggi tutto

“Perfetti sconosciuti” mostra che tutto è relativo, Pirandello spiega perché

Il film “Perfetti sconosciuti” e il relativismo pirandelliano spiegano che, spesso, ciò che pensiamo di conoscere si rivela essere solo una delle facce della medaglia.    Tutti indossiamo una maschera ma a volte dimentichiamo che anche chi sta attorno a noi indossa delle maschere e interpreta dei ruoli, così commettiamo il grande errore di credere … Leggi tutto

Così è, se vi pare! Luigi Pirandello, Pete Travis e il disfacimento dell’oggettività

Verità, onestà e obiettività non sempre coincidono, ancor meno quando lo stesso concetto di verità viene scardinato e disintegrato: è il caso della celebre poetica di Pirandello, ma non solo. Nel 1908 Luigi Pirandello scrive L’umorismo, un saggio in cui confluiscono idee, brani di scritti e appunti precedenti e, soprattutto, in cui l’autore distingue il … Leggi tutto

Black humor: dov’è il suo limite? Freud ce lo illustrò tramite il Super-io

Nonostante “humor nero” sia un concetto che emerge spesso, tanto nelle conversazioni casuali quanto nella critica letteraria, non esiste un consenso generale a riguardo. Ciò non sorprende, dato che non abbiamo una definizione chiara di umorismo, sebbene la maggior parte delle persone sia convinta di poterlo riconoscere immediatamente. Fin da Platone, e sicuramente molto prima, … Leggi tutto