Lo scontro eterno tra innovatori e conservatori spiegato attraverso il romanzo e i social

Essere o non essere? Tradizione o modernità? Analizziamo quest’eterna ed inestinguibile dicotomia guardando al passato e al presente. Nel Settecento il nuovo genere del romanzo veniva emarginato e imputato di immoralità dall’élite di letterati tradizionali. Oggi la stessa accusa ricade sui nuovi social network, bistrattati e descritti come ‘diseducativi’ da parte di boomers e tradizionalisti … Leggi tutto

Esiste ancora l’imprevedibilità di cui parla Baricco in “Novecento” in un mondo dominato dai social?

I social rendono tutto prevedibile, dominati da quel fenomeno chiamato ‘omofilia delle reti’. Menomale che esiste ancora l’imprevedibilità di Baricco.  ‘Fran, giù, cadono’: questo è come descrive la caduta improvvisa di un quadro Alessandro Baricco nel suo romanzo ‘Novecento’. Un’opera dominata dall’imprevedibile e sempre pronta a stupire. Non si può certo dire lo stesso di quest’epoca … Leggi tutto

Imitazione e desiderio: le teorie di Girard ci spiegano il successo degli influencers

Il filosofo ipotizzò la natura mimetica, ovvero imitativa, del desiderio. Questa teoria risulta oggi incredibilmente attuale, se pensiamo ai meccanismi utilizzati dalla pubblicità, dal marketing e dagli stessi influencers tramite i social media. René Girard René Girard, antropologo e filosofo francese, formulò le sue teorie sull’imitazione basandosi sull’osservazione del comportamento umano descritta dai grandi romanzieri. … Leggi tutto

Odio universale, l’episodio di Black Mirror che manifesta una regressione sociale

Qual è l’utilità del progresso? In genere, si può affermare che questo migliori la vita, che la faciliti e la semplifichi. Si pensi a internet, così vasto e ricco da contenere informazioni su qualunque argomento. O, ancora, si pensi ai computer e agli smartphone, mezzi in grado di velocizzare ogni tipologia di processo, dalla messaggistica … Leggi tutto

Social network: perché ne siamo dipendenti?

I social network sono una vera e propria entità nella nostra società. La loro importanza aumenta di giorno in giorno. Senza un account Instagram, Tweeter o Facebook, si rischia di essere considerati degli outsider. Sui social si creano delle carriere fatte e finite, o sono usati come scanner per trovare possibili nuovi impiegati. Addirittura la … Leggi tutto

ADHD: i social media aumentano il rischio?

Quante volte per distrarci abbiamo aperto un social media scorrendo con un solo dito l’homepage della nostra piattaforma preferita? Cosa accadrebbe se proprio quest’abitudine e la sua componente di distrazione risultassero affini con un disturbo come l’ADHD?  Cos’è l’ADHD? L’ADHD (Attention Deficit/Hyperactivity Disorder), o disturbo da deficit dell’attenzione ed iperattività, è un disturbo tipicamente associato … Leggi tutto

I meme sono salvi: la riforma del copyright e le sue controversie

Ce la siamo vista brutta, ma ora possiamo fare sonni tranquilli. Almeno fino a settembre, quando il dossier della proposta di direttiva sul diritto d’autore nel mercato unico digitale sarà nuovamente esaminato dall’Europarlamento. Si è tenuta giovedì a Strasburgo, infatti, la plenaria del Parlamento europeo che ha respinto la riforma sul copyright (318 no, 278 sì e … Leggi tutto