Il Superuovo

Lupin III ci spiega qual è il futuro del nostro governo

“Chi lo sa che faccia ha, chissà chi è?”. Con queste parole si apriva la celebre sigla italiana datata anni ’80 di Lupin III. Un uomo romantico, buffo ma diabolicamente astuto. L’uomo perfetto, insomma, per parlarci della politica italiana attuale. Un volto scimmiesco indimenticabile. Occhi bambineschi, che all’uso sapevano trasformarsi in uno sguardo di sfida … Leggi tutto

“Cattivissimo me” ci spiega perchè il governo sta entrando in crisi

Protagonisti, antagonisti, mentori, fanciulle in pericolo, antiche reliquie: spesso i personaggi delle fiabe e la vita reale tendono a influenzarsi reciprocamente. Ma cosa succede quando i personaggi non sono più chi dicono di essere? La crisi di governo pare essere ufficiale, specialmente dopo le parole che il premier Giuseppe Conte ha speso ieri sera. Le … Leggi tutto

L’ultimatum di Luca Zaia a Luigi Di Maio: autonomia rafforzata subito

Veneto, Lombardia ed Emilia-Romagna pressano per il federalismo fiscale rafforzato, intanto la Corte dei conti si oppone. Luca Zaia non è un novellino della politica, attualmente governatore del Veneto, inizia la sua carriera come consigliere comunale di una città di seimila anime, dal 1998 al 2005 è presidente della provincia di Treviso e durante l’ultima … Leggi tutto

Salvini in Crisi col governo in difesa dei mini-Bot, ma cosa sono?

Recentemente, ha fatto molto parlare di sè, l’intervento del nostro ministro dell’interno Matteo Salvini, che nelle prime ore del mattino di ieri, ha dichiarato in modo poco sottile che il suo collega e alleato di Governo, il ministro dell’economia Tria, farebbe meglio ad ascoltare le sue direttive se ci tiene alla poltrona. Salvini, durante un’intervista, … Leggi tutto

Di Maio e il dibattito su Rousseau: perchè la piattaforma rende giustizia al filosofo

Al centro delle discussioni negli ultimi giorni vi è finito Rousseau, piattaforma del Movimento Cinque Stelle, utilizzata questa volta per confermare o meno Di Maio al potere: fino a che punto quello online può essere considerato una forma legittima di voto? La sconfitta alle europee I risultati delle elezioni europee del 26 Maggio si sono … Leggi tutto

La crisi diplomatica con la Francia è volontaria: il presente è manipolato, come in 1984

Crisi diplomatica con la Francia

Controllare la rabbia dell’uomo, indirizzarne la violenza contro un nemico prestabilito, è la più forte e pericolosa arma che un governo possa avere. Immaginate una realtà in cui il passato è tanto labile e la coscienza tanto attutita, che si possa cambiare il nemico storico di un paese dall’oggi al domani. Questo è quanto accade … Leggi tutto

Salvini, erede di Hobbes, vince anche l’ultimo test politico prima delle elezioni europee

Vito Bardi candidato di centrodestra, con il 42,2% dei voti è il nuovo governatore della regione Basilicata, distanziando di oltre 9 punti l’avversario Carlo Trerotola, a cui non sono bastate 7 liste di sinistra per portare a casa la vittoria, dal ’95 il centrodestra non vinceva in Basilicata. Il Movimento 5 stelle dimezza i voti rispetto … Leggi tutto

Testa a testa giallo-verde sulla Tav: sarà la Lega a far cadere il governo

La questione Tav, fa parte di un Trattato internazionale approvato dal Parlamento e quindi né il Presidente del Consiglio Conte né il Consiglio dei ministri, previa votazione in Parlamento, possiedono l’autorità necessaria per modificare il trattato. È questo il nodo centrale delle dichiarazioni di Giorgetti, lui è sicuro dei numeri che hanno dalla parte i firmatari … Leggi tutto

Il populismo e la carnevalizzazione della politica italiana

Uno spettro s’aggira per l’Europa, anzi questa volta per il mondo intero e no, non è il comunismo quindi possiamo stare tranquilli. E’ il populismo: un’ideale che è entrato a far parte recentemente della vita politica e del dibattito inerente ad essa ma che è nato molto tempo fa. Nasce infatti in Russia, nella seconda … Leggi tutto

Linguistica politica: le somiglianze tra i Cinque Stelle e i Gilet Gialli

Fazioni politiche, entrambe identificabili sotto termini quali “controcorrente”, “incompresi”, “contro la casta”. Ma cosa accomuna davvero il Movimento Cinque Stelle coi “gilet gialli”? Ormai è sulla bocca di tutti l’incidente diplomatico tra Italia e Francia che ha causato il rimpatrio dell’ambasciatore francese di istanza in Italia, Christian Masset. Rispedito di nuovo nel nostro paese pochi … Leggi tutto