Il Superuovo

Marcel Mauss ci spiega perché dedichiamo così tanta attenzione a fare i regali

Tra qualche giorno è il compleanno di un nostro amico, della nostra fidanzata/o o di nostra madre e disperatamente siamo alla ricerca del regalo giusto? Perché tanta ossessione? Marcel Mauss ci insegna che la pratica di fare doni è antica quanto l’uomo e consente di stabilire relazioni sociali. Dice addirittura di più, alla base del … Leggi tutto

Nina Gualinga racconta come le donne indigene difendono in Amazzonia le loro popolazioni

Nina Gualinga, attivista a difesa delle popolazioni amazzoniche, rappresenta la bellezza e la forza di donne e popolazioni che combattono in nome dei loro cari, della loro cultura e della loro visione del mondo. L’occidente ha da sempre cercato di conquistare e colonizzare il resto del mondo. Se prima questo appariva naturale oggi inizia ad … Leggi tutto

Ecco cosa ha da dirci l’antropologia sulla cultura vichinga nella serie “Vikings”

Addestramento totale alla guerra, sacrifici umani, poligamia largamente praticata e accettata. Come possiamo addentrarci e interpretare una cultura del genere? I pregiudizi non sono affatto facile da togliere, fanno parte di noi. Tuttavia a volte è indispensabile per comprendere veramente un’altra cultura. Andiamo a osservare come etnografi e antropologi possono darci un prezioso contributo. Relativismo … Leggi tutto

Gli “Zoo umani”: un “luogo di studio” per la nascita dell’antropologia filosofica

La nascita dell’antropologia e il suo collegamento con la nascita degli zoo umani.    Verso la fine del 1800 nascono in Europa i tristemente famosi zoo umani, luogo di studio per Antropologi e di vacanza per le persone più abbienti che trovavano “curiose” le popolazioni di diversa etnia. Cosa sono gli zoo umani? Gli zoo … Leggi tutto

I DUE ISTINTI DEL RAZZISMO: una storia americana x

Ci troviamo immersi in un orizzonte culturale che permette la sopravvivenza del popolo ma non della specie. Una storia americana raccontata sul grande schermo che non narra visionariamente la storia e il destino di un solo popolo, bensi’ quello dell’umanità intera. L’origine antropologica del razzismo Uscito nelle sale americane nel 1998 e diretto da Tony … Leggi tutto

Ce l’hai piccolo: come e perché un insulto puerile ha tanto successo

“Ce l’hai piccolo” è forse l’insulto più roboante dell’intero oratorio, difficilmente affrontabile se non ricorrendo ad un classico “Tua madre”. Ma quali sono le profonde origini di questa potenza? Per quale motivo ci si offende tanto? La risposta affonda le radici più lontano di quanto non si pensi… Peccato originale e cacciata  di Adamo ed … Leggi tutto

Le Chateau des Pyrénéés, un castello in aria che nasce da molto lontano

Tra il pensare e il fare: analisi psico-sociologica dello sviluppo dell’immaginazione durante la crescita evolutiva del genere umano.  (le Chateau des Pyrénéés, Magritte, olio su tela, 200 x 145cm) Un gigantesco masso nel cielo fluttua sopra il mare e rimane lì, immobile, surreale, in un quadro altro due metri che racchiude un panorama altrettanto imponente. … Leggi tutto

Imitazione e desiderio: le teorie di Girard ci spiegano il successo degli influencers

Il filosofo ipotizzò la natura mimetica, ovvero imitativa, del desiderio. Questa teoria risulta oggi incredibilmente attuale, se pensiamo ai meccanismi utilizzati dalla pubblicità, dal marketing e dagli stessi influencers tramite i social media. René Girard René Girard, antropologo e filosofo francese, formulò le sue teorie sull’imitazione basandosi sull’osservazione del comportamento umano descritta dai grandi romanzieri. … Leggi tutto

Anatomia di una società bloccata nel progresso, tra Bauman e Pasolini

Benvenuti nell’età moderna, nell’era in cui vige prepotentemente la norma del consumismo sfrenato. Tutto è consumo: gli stessi individui si consumano fondendosi in un’unica entità liquida. “Il terreno su cui poggiano le nostre prospettive di vita è notoriamente instabile, come sono instabili i nostri posti di lavoro e le società che li offrono, i nostri … Leggi tutto

Body modification nella storia: non solo tatuaggi e piercing

Nonostante le sottoculture alternative abbiano reso più comune agli occhi del pensiero mainstream quelle forme di modificazioni fisiche volontarie che, solitamente, venivano associate con le categorie emarginate e pericolose della società, tuttora persistono diversi pregiudizi su di esse. Eppure nella definizione di ‘body modification’, ovvero l’alterazione deliberata del proprio aspetto fisico, non rientrano solamente gli … Leggi tutto