Il Superuovo

L’Elogio della Follia: Daenerys Targaryen e la convinzione di essere nel giusto

Attenzione! Contiene SPOILER sull’ultima stagione di Game of Thrones! La follia di Daenerys letta attraverso la sua convinzione di essere una sovrana giusta, nell’opera di Erasmo da Rotterdam la Follia descrive sé stessa come portatrice di allegria e spensieratezza. Si è da poco conclusa l’ultima stagione di Game of Thrones, serie televisiva tratta (almeno inizialmente) … Leggi tutto

La disposizione naturale dell’uomo alla metafisica ci rovinerà tutte le serie che amiamo

“A me m’ha sempre colpito questa faccenda dei quadri. Stanno su per anni, poi senza che accada nulla, ma nulla dico, fran, giù, cadono. Stanno lì attaccati al chiodo, nessuno gli fa niente, ma loro a un certo punto, fran, cadono giù, come sassi. Nel silenzio più assoluto, con tutto immobile intorno, non una mosca … Leggi tutto

Abbiamo trovato un filo rosso che collega la poetica pirandelliana, Arya Stark e la psicologia

Proviamo a stabilire dei parallelismi coerenti tra questi ambiti tanto diversi quanto vicini: un classico della letteratura italiana, l’eroina più in voga del momento che sta letteralmente dividendo le folle di fan, e la malattia psichica. (le immagini all’interno dell’articolo saranno esclusivamente le “Broken faces” di Takahiro Kimura, artista giapponese che ha rappresentato la scomposta … Leggi tutto

Perché per noi le estati non durano come quanto quelle di Game of Thrones?

In Westeros, sono numerosi i fenomeni naturali a prima vista inspiegabili. Tra questi troviamo di sicuro il clima. ‘L’inverno sta arrivando’: titolo del primo episodio e gioioso motto di casa Stark, fa riferimento ai lunghi inverni ai quali il continente è esposto. Infatti, sia Westeros che Essos, vivono stagioni di varia lunghezza, che durano di … Leggi tutto

Spoiler di “GoT” e “Avengers”? Dal 2011 uno studio della California University dice che migliorano la visione

Miaise Williams è a suo agio mentre parla con Jimmy Fellon, conduttore del “Tonight Show” che lo vede come conduttore. L’atmosfera è rilassata, allegra: la Williams ripercorre le scene più importanti per il proprio personaggio, Arya Stark, che ormai interpreta da quasi 9 anni, mentre Fellon la segue rapito. Poi arriva la domanda di rito: “Puoi farci un piccolo spoiler sull’ultima stagione?”. La Williams si schermisce, dice che la HBO è stata categorica sulle indiscrezioni. Ma, mentre inizia a raccontare un avvenimento degli ultimi giorni di riprese, accade il dramma: senza accorgersene, l’attrice fa un’anticipazione tanto inattesa quanto epocale per la sorte di Arya. Resasi conto della gaffe, il panico. Maisie chiede più volte con ansia se sia possibile rigirare la parte incriminata ad un incredulo Fellon, poi scappa dietro le quinte. Il pubblico è ammutolito. Il conduttore la segue, per accertarsi di come stia. Pochi secondi dopo i due escono, gridando “April Fool!”. Risate, applausi e sorrisoni. I presenti tirano un sospiro di sollievo: anche stavolta la paura di incappare in uno spoiler si è rivelata infondata. Ma perchè ci spaventano così tanto? C’è un motivo reale?

Leggi tutto

Game of Thrones e Platone: l’armata dei non morti come rappresentazione della società perfetta

Nell’ultima stagione di Game of Thrones vediamo finalmente all’opera l’armata dei morti. Dopo anni di attesa, possiamo fare il tifo per Jon, Daenerys e forse persino per Cersei. Noi parteggiamo per i vivi, e siamo contenti ogni volta che uno scheletro viene bruciato o fatto a pezzi. Perché noi vogliamo la libertà, la possibilità di espressione, … Leggi tutto

Quando lo spazio diventa protagonista: il ruolo fondamentale di Westeros in Game of Thrones

La grande ossessione del Novecento è stata la Storia: c’è poco da fare, l’aveva già intuito l’inattuale Nietzsche. Tutto, nel secolo scorso (che lo stesso filosofo saluta agli albori, mostrando un certo gusto per il colpo di scena, morendo proprio nel 1900), rimanda alla storia: come si sia frammentata, come sia esplosa, dove sta convogliando, … Leggi tutto

De Beauvoir, Ginzburg, Daenerys e Cersei: tutte caschiamo nel pozzo, solo per risalire

Donna non si nasce, lo si diventa. E lo si diventa nel modo in cui una donna decide di farlo e in funzione della donna stessa che decide di diventare e di essere. L’immagine della donna è il risultato di una cultura, di una costruzione sociale. Nessun destino biologico, psichico, economico definisce l’aspetto che riveste … Leggi tutto

Le vere storie nascoste dietro il Trono di Spade

Ci siamo, manca pochissimo, tra non molto uscirà l’ultima stagione della famosa saga: Il Trono di Spade. Ci ha fatto innamorare, inorridire, sorridere ed emozionarci, questa ottava stagione metterà fine a questa strabiliante saga frutto dell’ingegno e della penna di George R.R. Martin. Sia i volumi scritti della saga, Cronache del ghiaccio e del fuoco, sia … Leggi tutto

Tywin Lannister e il “Gioco del Trono”: il fallimento dell’istanza machiavelliana

“E chiunque dica “Io sono il re”, non è affatto un vero re”, Tywin Lannister a Joffrey Baratheon Abilissimo stratega politico e valoroso comandante militare, Tywin Lannister è stato a lungo uno dei più temibili giocatori che hanno partecipato alla sanguinosa partita del “Gioco del Trono”. Il suo potere, intessuto di pericolosi silenzi e di … Leggi tutto