Il Superuovo

Nietzsche ha influenzato centinaia di artisti: scopriamo come leggerlo anche nelle canzoni di Elliott Smith

Chi non è mai rimasto incantato guardando l’orizzonte, almeno una volta nella vita, realizzando che forse l’esistenza non ha senso? È probabilmente così che Kant ha trovato l’ispirazione per scrivere la Critica della Ragion Pratica. Sono infiniti i filosofi e gli artisti che nel corso dei secoli si sono scontrati con questa domanda e hanno … Leggi tutto

Woody Allen e Aristotele smascherano il primo filosofo: “Socrate è omosessuale”

“Amore e Guerra” è un film di Woody Allen, prodotto nel 1975 ed ironicamente ispirato al romanzo “Guerra e Pace” di Dostoevskij. Il film è il circolo vizioso della contraddizione, dello scetticismo e della logica. Il protagonista Boris Dimitrovic, impersonato dallo stesso Woody Allen, è un filosofo spaesato che conosce tante teorie eppure non possiede … Leggi tutto

La bellezza delle illusioni: Nietzsche e Woody Allen scoprono la loro necessità

L’illusionista Stanley Crawford è un uomo razionale, senza alcun dubbio sulla natura del mondo. Paladino della scienza, amante della logica, la sua guida è Nietzsche: la morte di Dio è la sua più grande certezza.    “Magic in the moonlight”, recente opera dell’eccentrico (e geniale) regista Woody Allen, racconta la storia di Stanley Crawford, illusionista … Leggi tutto

Midnight in Paris, l’eterno bisogno di rivivere un’epoca d’oro

Film del 2011, scritto e diretto da Woody Allen, Midnight in Paris dovrebbe assolutamente rientrare nella lista dei “10 film da vedere prima di morire.” Per chi ne dovesse ancora recuperare la visione, un breve accenno alla trama: racconta la storia di Gil, sceneggiatore acclamato di Hollywood che non si sente però realizzato, sogna infatti da … Leggi tutto

Zelig di Woody Allen: caratteristiche ed implicazioni d’un camaleonte sociale

Non sempre risulta semplice mostrarci per come realmente siamo. Una totale trasparenza, privata d’ogni filtro, ci rende spesso inquieti, timorosi del pensiero altrui. Di fatto, abbiamo paura di attirare attenzioni, parole e giudizi indesiderati. Vivere in una società costringe ad adattarsi e ad assimilarne la struttura, giungendo talvolta a non riconoscere più la differenza tra … Leggi tutto

Si può uccidere per fare del bene? Il dilemma morale tra Kant, Mill e Allen

Il delitto perfetto di un professore di filosofia depresso Abe Lucas è un esistenzialista che ha perduto la capacità di apprezzare i piaceri della vita e i cui desideri tendono inevitabilmente all’autodistruzione, ma è anche un brillante scrittore e professore di filosofia. Nella sua quarantaquattresima fatica, “Irrational Man”  (2015), Woody Allen ci racconta la storia … Leggi tutto

Quanto conta la fortuna nella vita? La filosofia aristotelica e machiavellica in ‘Match Point’ di Woody Allen

“Chi disse ‘Preferisco avere fortuna che talento’ percepì l’essenza della vita. La gente ha paura di ammettere quanto conti la fortuna nella vita. Terrorizza pensare che sia così fuori controllo. A volte in una partita la palla colpisce il nastro e per un attimo può andare oltre o tornare indietro. Con un po’ di fortuna … Leggi tutto

Ridere dell’esistenza: da Leopardi a Woody Allen

I bambini ridono circa 300 volte nell’arco di una giornata, gli adulti soltanto 20 in media. Questo è sicuramente dovuto alla consapevolezza della nostra condizione che maturiamo crescendo, così come agli interrogativi che ci poniamo. L’uomo infatti deve assolvere il proprio compito nella società e questo lo indirizza a compiere determinate azioni per raggiungere ciò … Leggi tutto

Irrational man: Woody Allen e l’esistenzialismo

  Il film Abe Lucas, professore di filosofia cinico, disilluso ed ormai completamente disinteressato alla vita,  decide di trasferisri nel Rhode Island per andare ad insegnare nel college di Baylinn. Qui preceduto dalla sua fama, verrà in un primo momento corteggiato da Rita, collega di Abe, professoressa di chimica, per la quale egli però non … Leggi tutto