Il Superuovo

Dipendenza da smartphone. Phubbing, Nomophobia, Smombie: sai cosa sono?

La dipendenza da smartphone apre la strada a nuovi comportamenti. Azioni che vediamo tutti i giorni hanno dei nomi specifici, scopriamo quali sono e cosa possiamo fare per eliminarle.  La dipendenza da smartphone può portare a delle condizioni cliniche molto preoccupanti. Siamo sicuri di conoscere tutti i rischi? Nuove parole per nuovi disagi La dipendenza … Leggi tutto

Solitudine ai tempi del coronavirus: Hegel ci spiega cosa stiamo vivendo

Questo momento di forzato isolamento e di distanziamento sociale ha acuito la solitudine di cui l’uomo occidentale già da tempo era vittima. Lo stare nelle nostre case senza poter uscire tranne che per le esigenze essenziali alla sopravvivenza, ci sta facendo vedere il nostro essere individui monadici, con porte e finestre serrate nei confronti dell’alterità. … Leggi tutto

Studiamo l’isolamento con Epicuro, gli Hikikomori in Giappone e gli Upanisad nell’induismo

In un momento critico come questo, in cui l’isolamento forzato mette a dura prova molte persone, spostiamo l’attenzione su chi la solitudine l’ha adottata per scelta. Sono tanti gli individui che, spinti da diverse ragioni, scelgono la via dell’isolamento, fuggendo lontani dalla società e optando per la solitudine. Per familiarizzare con questo fenomeno, tra i … Leggi tutto

Dr House e Sherlock Holmes risolvono casi grazie all’isolamento emotivo: vediamo come

Ci sono professioni in cui è importante separare la sfera emotiva dalla realtà: come utilizzare i meccanismi di difesa? Medici chirurghi, poliziotti, criminologi, medici legali. Grandi nomi per grandi professioni che hanno tutte un elemento fondamentale, anche se non necessario: una sana dose di isolamento, il meccanismo difensivo che aiuta a compiere atti eroici. Cosa … Leggi tutto

Il mito della caverna e gli Hikikomori: quando le ombre diventano reali

Il fenomeno degli Hikikomori conta un milione di persone in Giappone, Paese in cui la comunità degli “isolati” è maggiore, circa l’1% della popolazione. Nel resto del mondo i numeri scendono sensibilmente: in Italia circa 100.000 persone sono interessate, mentre in Francia la patologia non è riconosciuta come tale e dunque non ci sono stime … Leggi tutto

Zimbardo costringe gli studenti a recitare nelle carceri, altro che OITNB!

Ventiquattro studenti tra carcerati e guardie All’Università di Stanford nell’agosto del 1971 per iniziativa del professore di psicologia Philip Zimbardo, fu proposto un esperimento a cui parteciparono 24 studenti, tutti maschi e bianchi. Furono divisi in modo casuale tra carcerati e guardie. Per i 15 giorni previsti i carcerati avrebbero alloggiato in “celle” ricavate in un … Leggi tutto

Ritrovata tartaruga delle Galapagos ritenuta estinta: che effetti ha l’isolamento geografico?

La natura non smette di riservare sorprese. Di recente infatti è stata ritrovata una specie di tartaruga delle Galapagos, ossia Chelonoidis phantastica. L’evento è eccezionale perché si riteneva che si fosse estinta da oltre un secolo. La specie rinvenuta è endemica di una delle isole dell’arcipelago, quindi la scoperta assume ancora più importanza. Ciò offre uno spunto … Leggi tutto

Essere eguali perché non si è più soli: parola di Jean-Jacques Rousseau

A lui possiamo attribuire la prima autobiografia della storia, un misto di passione e ragione tra esperienze e fondamenti culturali. Questo forse è il simbolo che può meglio di altri rappresentare la sua tensione morbosa fra realismo e immaginazione. Ma cos’è l’uomo per il pensatore ginevrino? È essenzialmente solo, e pure felice nello stato di … Leggi tutto

Le torture della Folgore in Somalia: le dinamiche del ‘branco’

La crisi in Somalia e gli aiuti umanitari Era il 1991 quando la Somalia cadde nel caos: dopo la cacciata del dittatore Siad Barre, il paese si era nuovamente frammentato nelle antiche fazioni tribali. In poco tempo la Somalia si era trovata spaccata in due: chi sosteneva il presidente provvisorio Ali Mahdi e chi il … Leggi tutto

Quando l’unione divide: i muri di Tim Marshall

Il Festival della Letteratura di Mantova si è chiuso oggi, domenica 9 settembre, dopo cinque giorni all’insegna delle lettere. Nonostante dei sottili cambiamenti di programmazione, anche quest’anno il festival non si è smentito. Sono stati infatti 62 mila i biglietti venduti per partecipare ai diversi incontri con autori, poeti, saggisti di fama internazionale. Di poco … Leggi tutto