Il Superuovo

Zimbardo costringe gli studenti a recitare nelle carceri, altro che OITNB!

Ventiquattro studenti tra carcerati e guardie All’Università di Stanford nell’agosto del 1971 per iniziativa del professore di psicologia Philip Zimbardo, fu proposto un esperimento a cui parteciparono 24 studenti, tutti maschi e bianchi. Furono divisi in modo casuale tra carcerati e guardie. Per i 15 giorni previsti i carcerati avrebbero alloggiato in “celle” ricavate in un … Leggi tutto

Quando l’odio genera amore: Hater, la dating app dell’odio comune

Immaginatevi single e pronti a rimettervi in gioco; decidete di lanciarvi nel mondo dei siti d’incontri, delle loving app: Tinder, Meetic, Badoo, Lovoo… Create il vostro profilo, prestando particolare cura ai vostri interessi, cosa vi piace fare: cercate di rendervi interessanti, positivi e appetibili. E se invece si volesse mostrare il proprio “lato oscuro“? Quella … Leggi tutto

Salieri contro Mozart: l’invidia come freno della società

La società a cui apparteniamo, nel bene così come nel male, tende a condannare il successo altrui. Il progresso, di fatto, viene così arrestato dall’invidia, generata spesso dal timore di non risultare conforme al pensiero della maggioranza. Aristotele definiva l’uomo un “animale sociale“, un essere legato, per forza di cose, ai propri simili ed alla … Leggi tutto

Razzismo e Scienza: l’ignoranza che alimenta l’astio tra i popoli

I tentativi di classificare “le razze” umane Già nel Settecento, molti studiosi maturarono l’interesse di classificare le varie “razze” dell’uomo tramite una serie di criteri. Primo fra tutti Linneo, l’inventore della classificazione di genere degli esseri viventi. Uno dei criteri più generali e palesi per classificare l’essere umano fu quello del colore della pelle e … Leggi tutto

Perchè il rischio è un piacere?

L’uomo è affascinato dalle emozioni forti. In particolare la paura è la reazione a situazioni di pericolo o rischio. Si tratta di uno stato fisico ma anche psicologico che può condurre a due reazioni: attacco o fuga. Il meccanismo bio-psico-sociale La paura nasce come emozione volta a garantire la nostra sopravvivenza. La paura di un … Leggi tutto

Gruppi e pregiudizio: gli esperimenti di Sherif

Il termine pregiudizio viene dal latino pare, prima e iudicium, giudizio. Il termine può essere utilizzato con valenza di significato diversa. L’aspetto caratteristico è il rimando ad un giudizio prematuro. Si tratta quindi di una serie di atteggiamenti e comportamenti attuati basandosi su argomenti parziali o insufficienti, non avendo quindi una piena conoscenza. Il pregiudizio … Leggi tutto

Gli stereotipi di genere e i pregiudizi contro la religione islamica

“Essere la moglie di un terrorista non porta onore a me o alla mia famiglia né ai miei bambini” afferma Umaina, una delle aspiranti ex mogli di un soldato dell’ISIS. Per quanto, ormai, la società occidentale abbia, purtroppo, catalogato la corrente estremista jihadista come creatura che scaturisce direttamente della religione islamica e il fatto che, … Leggi tutto