Il Superuovo

Zimbardo costringe gli studenti a recitare nelle carceri, altro che OITNB!

Ventiquattro studenti tra carcerati e guardie All’Università di Stanford nell’agosto del 1971 per iniziativa del professore di psicologia Philip Zimbardo, fu proposto un esperimento a cui parteciparono 24 studenti, tutti maschi e bianchi. Furono divisi in modo casuale tra carcerati e guardie. Per i 15 giorni previsti i carcerati avrebbero alloggiato in “celle” ricavate in un … Leggi tutto

La rivolta dei gilet gialli: dalla carbon-tax al dissenso verso Macron

la rivolta dei gilet gialli

La rivolta dei gilet gialli sta impegnando da più di una settimana le strade delle principali città francesi. Nata come una protesta contro le tasse sul carburante imposte dal governo francese è diventata l’espressione di un sentimento d’insoddisfazione nei confronti di Macron. I protagonisti di questa rivolta sono normali cittadini che da tempo condividono l’impressione … Leggi tutto

I gilet gialli: cosa spinge le persone a protestare?

Dopo la famosa Rivoluzione francese che tutti conosciamo,avvenuta nel 1789, nel 2018 stiamo assistendo ad una nuova rivoluzione: i gilet gialli. In questi due giorni, la Francia è abbandonata al proprio destino, per colpa dei francesi che stanno protestando contro il governo di Emmanuel Macron, per via di una tassa, la “Carbon tax“, che innalzerebbe il … Leggi tutto

Studenti in protesta in 70 città: il governo non si dimentichi dell’istruzione

Sin dall’inizio del suo operato, il “governo del cambiamento” capitanato dal trio Conte-Di Maio-Salvini non ha avuto vita facile, da un lato a gestire un paese che ha bisogno di risollevarsi dalle politiche degli ultimi anni, mentre dall’altro lato a mantenere le promesse elettorali senza creare un tracollo economico e sociale del paese. Al fianco … Leggi tutto

Biancheria intima come controprova di uno stupro: un perizoma di pizzo giustifica la violenza? L’Irlanda dice di no

Sono state oltre 400 le persone radunatesi nella giornata di mercoledì nelle arterie della città irlandese di Cork: tra le mani cartelli, striscioni, bandiere e soprattutto… biancheria intima. A scatenare la dirompente protesta di massa – firmata da donne e uomini, giovani e anziani di ogni età – è stato il verdetto emesso all’inizio di … Leggi tutto