Il Superuovo

Dostoevskij e gli Europei di calcio ci ricordano quanto il gioco possa creare dipendenza

Sono finalmente arrivati i tanto attesi Europei di calcio 2020, rimandati a quest’anno a causa del CoVid-19. Dostoevskij scrisse un libro famoso incentrato sul gioco d’azzardo e sulla sua natura tentatrice e distruttrice. Dostoevskij e “Il giocatore” Fëdor Dostoevskij (11 novembre 1821 – 9 febbraio 1881) è stato uno scrittore e filosofo considerato, insieme a … Leggi tutto

Italia-Germania 4-3: la grande rivalità fra il calcio e la storia

A cinquant’anni dal memorabile Italia-Germania 4-3 riviviamo questa storica rivalità. L’entusiasmante partita fra Italia e Germania esprime bene la competizione fra le due nazioni, che è sia sportiva che storica-culturale. La partita del secolo Un tipico pomeriggio afoso messicano. Più di 100.000 spettatori seduti vicinissimi nell’accogliente Stadio Azteca di Città del Messico. Semifinale del Mondiale … Leggi tutto

Il Giro d’Italia e le Olimpiadi: il significato dello sport nella storia

Che significato hanno i grandi eventi sportivi come il Giro d’Italia e le Olimpiadi? Più di un secolo fa nasceva una delle più importanti corse ciclistiche, più di due millenni fa nascevano le Olimpiadi. E’ giusto e doveroso ricordarle e analizzarne la storia. Tre, due, uno… Via! Erano quasi le tre del pomeriggio del 13 … Leggi tutto

Gino Bartali, un campione che unisce storia, società e sport con una bicicletta

Gino Bartali è l’uomo ideale per ragionare sul rapporto fra storia, società e sport. Quasi come fratelli e sorelle. Storia, società e sport si sono incoraggiati e aiutati, hanno litigato e discusso, ma sanno come andare avanti. Un uomo in bicicletta Roubaix-Parigi, la strada per la gloria di Gino Bartali. La ventunesima tappa del Tour … Leggi tutto

Il film “Invictus” e un Leopardi inaspettato ci insegnano il grande valore dello sport

La canzone “A un vincitore nel pallone” contenuta nei Canti di Giacomo Leopardi, insieme al film di Clint Eastwood chiarisce che ci sono valori che vanno oltre al semplice agone sportivo. Ci sono tantissimi esempi di sport e di sportivi che hanno assunto un significato che trascende e va oltre la semplice gara: basta pensare … Leggi tutto

Tale padre, tale figlio…magari! La malattia dell’epigono tra sport e tempi antichi

La parola “epigono” ha radici profonde e fortemente mutate nel tempo. Vivere sotto l’ala di un padre celebre per i suoi meriti è gratificante, degno d’onore: questo un lato della medaglia. Quanto può risultare gravoso però dover sopportare il peso d’esser “figli di”? Un termine oscuro L’attributo appena utilizzato ben ci introduce alla tematica odierna … Leggi tutto

Sport e Plasticità Sinaptica: quando un corpore sano ci permette di ottenere una mens sana

Uno studio condotto dall’Università di Münster su 1200 giovani adulti dimostra la correlazione tra attività fisica ed una migliore salute cerebrale Sebbene molti meccanismi che governano il nostro cervello siano ancora avvolti dal mistero, sono sempre più gli studi scientifici che dimostrano come il nostro stile di vita e l’ambiente circostante influenzino le capacità di … Leggi tutto

Il ciclismo deve il suo successo tanto alla meccanica quanto alla chimica

Fibra di carbonio nei telai, mescola nei copertoni e gomme speciali nei pattini di freni: senza la chimica il ciclismo di oggi sarebbe molto diverso da come lo conosciamo. Attrito, momento di una forza, lavoro ed energia. Tutto questo caratterizza il funzionamento di una bicicletta. Non bisogna pensare tuttavia che dietro un così “semplice” mezzo … Leggi tutto

Il doping è sempre sbagliato? Deontologia e consequenzialismo dell’enhancement sportivo

Lo sport, per sua natura, è agonismo, competizione, volontà di mettersi alla prova e di essere il migliore, per questo motivo è necessario, per l’atleta, cercare di aumentare le proprie prestazioni, sia da un punto di vista tecnico, che da quello fisico. Alcuni sport hanno nella prestanza atletica l’elemento principale, in altri essa può essere … Leggi tutto

Grinta, la fiamma della motivazione tra Manuel Bortuzzo ed Alex Zanardi

Il passaggio è stato tanto rapido quanto drastico. Sino a qualche mese fa, Manuel Bortuzzo, nuotatore veneto 19enne, sperava nelle Olimpiadi, mentre ora sogna unicamente di poter tornare a camminare. Il giovane è rimasto paralizzato agli arti inferiori dopo l’aggressione subita nella notte tra il 2 ed il 3 febbraio scorso. Nonostante ciò, il sorriso … Leggi tutto