Il Superuovo

Esiste un collegamento tra la qualità del sonno e l’Alzheimer? Scopriamolo con degli studi

Un peggioramento della qualità del sonno in età avanzata potrebbe essere un segnale di un aumento di rischio di futura diagnosi di Alzheimer. Ne sono convinti i ricercatori dell’Università della California. A ridosso della Giornata Mondiale dell’Alzheimer, il 21 settembre, vari studi sul ruolo del sonno negli anni che precedono la diagnosi sono in fase … Leggi tutto

Sport e Plasticità Sinaptica: quando un corpore sano ci permette di ottenere una mens sana

Uno studio condotto dall’Università di Münster su 1200 giovani adulti dimostra la correlazione tra attività fisica ed una migliore salute cerebrale Sebbene molti meccanismi che governano il nostro cervello siano ancora avvolti dal mistero, sono sempre più gli studi scientifici che dimostrano come il nostro stile di vita e l’ambiente circostante influenzino le capacità di … Leggi tutto

Una delle prime mutazioni genetiche responsabili dell’Alzheimer proveniva dalla Lapponia: il caso di ΔE9Finn

L’Alzheimer è una malattia degenerativa molto frequente in età senile. Secondo stime della rinomata società statunitense Alzheimer’s Association il numero di casi nel periodo 2005-2015 è aumentato del 123% mentre nello stesso arco di tempo le malattie coronariche si sono ridotte del 13%. L’Alzheimer non rappresenta un normale elemento dell’invecchiamento biologico e può essere dovuto ad … Leggi tutto

Cure per l'Alzheimer in vista?

Riarrangiamento genico: fenomeno noto dagli anni ’70, osservato, per esempio, sulle cellule immunitarie, che lo sfruttano per codificare proteine sempre nuove che possano identificare intrusi nell’organismo. Alcuni elementi indicavano potesse riguardare anche i neuroni, presenti in molteplici varietà, tutte differenti le une dalle altre.  Jerold Chun, del Sanford Burnham Prebys Medical Discovery Institute di San Diego … Leggi tutto

Nuova frontiera della medicina: un prelievo sanguigno per l’accertamento dell’Alzheimer

L’Alzheimer è una malattia neurodegenerativa che causa, tra le varie conseguenze a livello clinico, una grave forma di demenza, ossia una perdita progressiva della memoria, del raziocinio e del movimento. Tale disturbo si manifesta solitamente in individui al di sopra dei 65 anni di età anche se alcune varianti meno comuni possono svilupparsi in età … Leggi tutto

Creare farmaci che curino le malattie neurodegenerative per proteggere le pagine della nostra vita

Le malattie neurodegenerative sono delle patologie gravi che possono colpire facilmente le persone anziane. La morte dei neuroni o il loro malfunzionamento può portare ad una progressiva perdita dei ricordi e/o delle capacita motorie dell’individuo. Di queste malattie non si conosce ancora molto e ciò rappresenta un ostacolo alla scoperta di cure efficaci. Ma lo … Leggi tutto

La nonna ha l’Alzheimer, riconosce la nipote e le dice “Ti amo”

Un video che ha commosso il web. La nonna con l’Alzheimer riconosce per un attimo la nipote che le sta dando da mangiare e le dice “Ti amo”. Un inno all’amore, un inno alla vita. “Ti amo.” “Anch’io ti amo, tantissimo”. Può sembrare una conversazione familiare, questa, a quanti hanno sperimentato nella loro vita il … Leggi tutto

Lo sport cura le patologie neurodegenerative

Il ruolo terapeutico dello sport nella neurogenesi Il ruolo benefico dell’esercizio fisico sia in soggetti sani che malati è stato recentemente portato alla luce dimostrando che i malati di Alzheimer recuperano parte delle loro capacità cognitive dopo un allenamento fisico adeguato. Il concetto di neuroplasticità cerebrale recentemente introdotto indica la malleabilità del nostro cervello, e si … Leggi tutto

Morbo di Alzheimer: la proteina che svolge il lavoro sporco

La malattia di Alzheimer La demenza oggi colpisce circa il 5% delle persone con più di 60 anni e in Italia si stimano circa 500mila ammalati. È la forma più comune di demenza senile: uno stato patologico che implica serie difficoltà per il paziente nel condurre le normali attività quotidiane. Colpendo memoria e funzioni cognitive, … Leggi tutto