Il Superuovo

Il tempo non esiste: l’idea di Agostino che troviamo nel film “Inception”

In “Inception” il tempo si allunga e si restringe come se non esistesse: è quello che dice anche Agostino.  Siamo dentro il mondo dei sogni: tutto è diverso, addirittura il tempo scorre in modo strano. Ma come è possibile? Ce lo spiega Agostino: il tempo esiste solo dentro di noi.  Il tempo non esiste Prova … Leggi tutto

Il cervello tra desiderio e sogno: un viaggio nella mente del protagonista di Inception

Cosa succede nel cervello quando desideriamo e quando sogniamo? Il film Inception ci offre un’opportunità per parlare della relazione tra sogni e desideri.   Nel film Inception il protagonista sogna la moglie morta e i figli che non vede da molto tempo. Questo frammento di sogno ci mostra che il sogno è molto legato a … Leggi tutto

Pretty Woman su Rai 1: l’apprendimento osservativo di Bandura spiega la sua popolarità

Pretty Woman porta dopo quasi quarant’anni 3,3 milioni di italiani incollati allo schermo nella prima serata su Rai 1, siamo nostalgici o inguaribili sognatori? Una favola per adulti che non perde il suo fascino dopo molto tempo, riesce ancora a farci sognare il vero amore, il riscatto sociale, le infinite possibilità di vita che possono … Leggi tutto

Gli incubi dietro ai testi di Billie Eilish spiegati da Sigmund Freud

Cosa si nasconde dietro ai testi della giovane cantante californiana? Ce lo spiega Freud con la sua Interpretazione dei sogni. When We All Fall Asleep, Where Do We Go?  è il nome dell’album di debutto della giovane artista Billie Eilish che da mesi ormai domina le classifiche musicali di tutto il mondo. Il filo rosso … Leggi tutto

The Cranberries e Descartes son d’accordo: la realtà non si distingue dai sogni

La storia della band Irlandese rock “The Cranberries” inizia con l’insoddisfazione: il loro primo album fu un buco nell’acqua. Poi, scoperti dalla band inglese Suede, che li invitarono ad aggiungersi al loro tour in America come band di sostegno, The Cranberries si ritrovarono al centro del mondo della musica. Tra i loro pezzi più famosi … Leggi tutto

Fra Donovan e Bob Dylan, gli anni sessanta ci insegnano a sognare

Nei decenni, considerando la musica leggera, ci sono stati i più svariati cambiamenti riguardo la cultura musicale. I cosiddetti sixties, gli anni sessanta, sono certamente fra i più floridi se pensiamo al gran fervore artistico comune nei giovani del tempo. Sono gli anni di Bob Dylan, dei Beatles e dei Rolling Stones, di Hendrix e … Leggi tutto

L’intelligenza artificiale che individua lenti giganti. Cosa sono le lenti gravitazionali?

Un team di ricercatori ha escogitato un modo per ridurre il lavoro dell’uomo perfino nell’osservazione di galassie lontane. Nell’era della digitalizzazione possiamo affermare con certezza che le macchine stanno sostituendo l’uomo anche in quella che un tempo era considerato un sapere affascinante e ricco di scoperte su cui fantasticare: l’osservazione del cielo. L’intelligenza artificiale che … Leggi tutto

La glottologia dei sogni: cosa si cela dietro le parole?

L’importanza del linguaggio Come tutti sappiamo, secondo Freud, la maggior’ parte dei sogni che facciamo sono manifestazione del nostro inconscio e dunque interpretabili attraverso un’attenta e lunga analisi. Il linguaggio adottato dai nostri sogni ci è dato da quello che egli stesso chiama lavoro onirico, ovvero la forza che trasforma e nasconde i contenuti latenti del … Leggi tutto

Ciabatte, navi, rubinetti e altri simboli erotici: non importa cosa abbiate sognato, Freud vi dimostrerà che la risposta è il sesso

Ammettiamolo: tutti almeno una volta nella vita abbiamo fatto un sogno assurdo per poi cercare su Google una degna interpretazione che ci convincesse di non essere pazzi, veggenti o in punto di morte. Alcuni dei risultati ci hanno fatto sorridere, altri storcere il naso, ma una cosa è certa: se la persona a cui avete … Leggi tutto

I nostri sogni ci dicono davvero qualcosa? Da Freud a Hobson

Se parliamo di sogni, non possiamo non parlare del padre della psicoanalisi. Sigmund Freud è ad oggi un’icona, un modello di riferimento. E “L’interpretazione dei sogni“ resta un’opera affascinante, intrigante, imprescindibile. Ma gli addetti ai lavori hanno qualcosa da ribattere. E se Freud non ci avesse capito niente? Sognare: università e giraffe Siete in aula, … Leggi tutto