Il Superuovo

La nostra società moderna è liquida: ecco l’instabilità raccontata da Bauman e Fedez

Una società “liquida”,  immersa nell’ipocrisia e dove il denaro conta più delle persone: ne parlano il sociologo Bauman e il rapper Fedez. L’uomo postmoderno si trova a vivere in una situazione incerta e caratterizzata dal soggettivismo, dalla violenza e dall’ingiustizia. Bauman e la “società liquida” Se con la modernità l’uomo sembrava aver trovato il suo … Leggi tutto

Dopo i fatti del London Bridge: La risposta di Bauman alla chiusura delle frontiere

Bauman risponde alle contemporanee pretese sovraniste di rafforzare le barriere ed inasprire l’accesso entro i confini nazionali. Il progetto Europa consiste nella ricerca di valori etico-politici mondiali che siano all’altezza della risoluzione delle odierne problematiche globali. L’Inghilterra chiede l’inasprimento e l’alzamento sempre più massiccio di frontiere in virtù della minaccia terroristica. Bauman risponde con il … Leggi tutto

Consumo dunque sono, Bauman ci mette in guardia dal distruggere il pianeta

Perché accumuliamo rifiuti con così tanta velocità e a quale rischio andiamo incontro? Scopriamolo analizzando un saggio di Bauman e il film d’animazione WALL E. Questo articolo è scritto al PC e per leggerlo è necessario possedere almeno uno smartphone. Ma che fine fanno i nostri dispositivi quando decidiamo di sostituirli? E perché lo facciamo? … Leggi tutto

Un mondo in viaggio: come il capitalismo ha reso liquida la società

Scarto della crescita indiscriminata e della promessa del progresso infinito, il fenomeno migratorio nasce da istanze globali che toccano tutti. E, come tali, sono un problema per tutti, anche per i privilegiati che vogliono far finta di non vedere o che credono basti chiudere la porta per non fare entrare gli spifferi. Migrazioni: “spostamenti, definitivi o … Leggi tutto

Il rapporto tra la società liquida di Bauman e i disturbi parafilici contemporanei

Il sociologo contemporaneo Bauman con la definizione di società liquida battezza la società contemporanea, facendo riferimento a questo senso di completa incertezza e smarrimento percepibile e tangibile da qualsiasi attore sociale. Viviamo in un’epoca dove i valori sono marginali, dove non conta più di tanto la relazione con l’altro, nuotiamo in un mare di egoismo ed individualismo e puntiamo … Leggi tutto

Black friday: compro ergo sum, identità e consumismo

La corsa all’affare è ufficialmente iniziata: è arrivato il Black Friday. L’indomani del giorno del ringraziamento è la data in cui, secondo una tradizione che si è consolidata negli anni Sessanta, i negozianti americani propongono sconti speciali per incentivare lo shopping e dare il via alle spese natalizie. Il consumismo sfrenato indotto da occasioni di questo genere … Leggi tutto

Amore liquido: da Guillermo del Toro a Bauman, la forma dell’amore ci rende “pesci fuor d’acqua”

“Incapace di percepire la tua forma, ti trovo tutto intorno a me. La tua presenza mi riempie gli occhi del tuo amore, umilia il mio cuore, perché tu sei ovunque”. Si chiude con queste parole “La forma dell’acqua”, ultimo capolavoro firmato dal regista messicano Guillermo del Toro e vincitore non solo del Leone d’oro al … Leggi tutto

Il nuovo Narciso nella società confessionale

Gli stoici dicevano che ci si deve applicare a sé stessi, “ritirare in sé stessi e lì dimorare”. Figure come Seneca e Marco Aurelio sono lampanti esempi. Il loro svariato scrivere assumeva ruolo quasi terapeutico: annotare riflessioni su sé stessi da rileggere in seguito, comporre lettere indirizzate ad amici per aiutarli, tenere taccuini: tutti strumenti … Leggi tutto