Il dolore è “indescrivibile”

Sebbene siano state localizzate aree del cervello circoscritte adibite all’elaborazione dei diversi sistemi sensoriali (vista, udito, tatto, olfatto, gusto), il dolore rappresenta una sensazione avvolta da un alone di mistero, dal momento che la sua descrizione e la sua localizzazione a livello corticale risultano aleatorie. Il dolore è un’esperienza fortemente pervasiva per l’essere umano, dalla quale … Leggi tutto

Razionali di giorno, impulsivi di notte: il bioritmo del comportamento social

“Per quanto io fossi preda di un profondo dualismo, le due nature in me coesistevano in perfetta buona fede, ed ero ugualmente me stesso sia quando, sciolto ogni freno, ero immerso nella vergogna, sia quando mi affaticavo a lavorare per il progresso della scienza o per dare sollievo al dolore e alla sofferenza.” (“The strange … Leggi tutto

Il cervello riscrive i brutti ricordi come meccanismo di difesa

    Qualche tempo fa ricercatori dell’Università di Cambridge hanno scoperto un malfunzionamento della capacità di controllare i pensieri causato da un deficit da parte del neurotrasmettitore GABA (Acido Gamma-AmminoButirrico). Esso agisce nell’ippocampo, la porzione dell’encefalo adibita a “magazzino” della memoria. Qui si verifica un meccanismo secondo il quale, senza l’esplicita volontà dell’individuo, cominciano ad emergere pensieri … Leggi tutto

Vita o morte: il potere dell’economia comportamentale

“Umani ed Econ, così Richard Thaler, recente premio nobel per l’economia, nonché padre dell’economia comportamentale, divide gli essere umani” L’economia classica, quella della scuola di Chicago, dove domanda e offerta si incontrano da sole in un punto d’equilibrio perfetto, presuppone che le persone, nel momento di scegliere, sappiano sempre quale opzione sia la migliore. Nel … Leggi tutto

Così fan tutti (o no?): lo strano caso di Gino

Migliaia di commenti recanti il nome ‘Gino’ hanno invaso i profili Instagram di persone famose e non. L’idea è stata lanciata dallo youtuber Blur con l’intenzione di scatenare una ‘rivolta popolare’ a cui non sono certo mancate aspre critiche. Diffondere un contenuto virale e no-sense è davvero una forma di ‘comportamento di gregge’?   La … Leggi tutto

È assurdo ma ci credo: i benefici di fede e superstizione

Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Questa la formula normalmente pronunciata prima di una preghiera cristiana. E, proprio come si conviene in questi casi, siamo qui riuniti nella lettura di questa omelia per comprendere il reale valore psicologico e neurologico della prassi religiosa, ma anche di credenze minori come la scaramanzia, … Leggi tutto

Paolo Fox non è astrologia: ecco perché

L’astrologia indaga il presunto influsso dei movimenti degli astri sul destino degli uomini e costituisce la pretesa di scientifizzare tale tipologia di studio. Letteralmente ‘discorso sulle stelle’, essa incarna un complesso di tradizioni e credenze scientificamente infondate e superstiziose e abbraccia la convinzione che le posizioni e i movimenti dei corpi celesti rispetto alla Terra influiscano sugli … Leggi tutto