Il Superuovo

40 anni di “The Wall”! L’incomunicabilità umana da Pirandello ai Pink Floyd

Un album, un modo di fare musica, una rivoluzione: questo e molto altro è stato, è, e sarà per sempre “The Wall”. A 40 anni di distanza dal luogo del misfatto, le melodie di Roger Waters e compagni continuano ad accompagnarci e ad essere perfettamente attuali grazie alla forza struggente dei temi che pervadono uno … Leggi tutto

WE DON’T NEED NO THOUGHTS CONTROL: gli anni ’70 e i Pink Floyd

Gli anni ’70 non è solo il favoloso periodo della disco e della ripresa economica mondiale: è anche momento di guerre, tensioni e proteste. Dopo le agitazioni degli anni ’60 il mondo prosegue la sua marcia verso il progresso, i computer e la tv a colori, dimenticando nel benessere le devastazioni della prima metà del … Leggi tutto

Another Brick in the Wall e Ivan Illich: può esistere una società senza scuola?

I Pink Floyd sembrano trarre spunto dal rivoluzionario saggio di Ivan Illich Descolarizzare la società, che denuncia la logorante istituzione. Another Brick in the wall part II, con l’eloquente video musicale, radicalizza un’esasperazione esistenziale provata nei confronti di un sistema scolastico ormai asfissiante. Il protagonista della canzone, già segnato da disagi personali, vi trova una … Leggi tutto

Musica da contrabbando: quando i sovietici incidevano dischi sulle lastre radiografiche

Una serie di leggi del 1985 aveva proibito ai ragazzi sovietici di ascoltare capolavori musicali di cantanti quali Tina Turner, gli AC/DC e i Pink Floyd. Come reagì la gioventù dell’epoca?  Sulla falsariga del downloading illegale della nostra epoca, venne inventato un metodo veramente innovativo per contrabbandare la musica “occidentale” degli artisti più famosi dell’epoca. … Leggi tutto

Il lato oscuro della Luna: dal satellite stesso ai Pink Floyd

Le due facce profondamente diverse della Luna sarebbero il risultato del catastrofico impatto tra un gigantesco asteroide e il nostro satellite, avvenuto quando era ancora giovane. La crosta del lato perennemente nascosto alla vista è più spessa, mentre quella rivolta dalla nostra parte è più sottile. È per questo che gli asteroidi che nel tempo … Leggi tutto

La morte? Per Hegel è la scalinata che porta al lato oscuro della luna

I. D. Yalom, in ‘Le lacrime di Nietzsche’, scrive che la nascita e la morte sono due vuoti identici e la vita la scintilla che vi sta in mezzo, uno sprazzo di luce nel buio, un scia luminosa nell’oscurità dell’ignoto. Pensando al tempo, queste  parole rendono perfettamente l’evanescenza fugace della nostra vita, la sua esasperante temporalità, … Leggi tutto

L’eterno ritorno nei Pink Floyd: “High Hopes” e il fardello del divenire

“High Hopes”: la campana della discordia È il 1985: Roger Waters abbandona i Pink Floyd. Già prima di allora i Pink Floyd erano, oltre che pietra miliare del rock, ‘filosofi della musica’: avanguardisti e sperimentatori, sia in campo sonoro che in quanto a testi. Quando poi a condurre il gruppo rimase l’anima ‘letteraria’, David Gilmour, … Leggi tutto

Welcome to the Machine: è questa la vita che davvero vogliamo?

Benvenuti nella “macchina” Sin dall’infanzia siamo bombardati da domande di ogni tipo, riguardanti il nostro futuro. “Che lavoro vuoi fare da grande?”, “Chi vuoi diventare da grande?”. Veniamo tutti al mondo e cresciamo con uno schema mentale che, indirettamente, ci governa. Una sorta di diagramma di flusso che ci impone di entrare in questa grande … Leggi tutto