Il Superuovo

L’eterno ritorno nei Pink Floyd: “High Hopes” e il fardello del divenire

“High Hopes”: la campana della discordia È il 1985: Roger Waters abbandona i Pink Floyd. Già prima di allora i Pink Floyd erano, oltre che pietra miliare del rock, ‘filosofi della musica’: avanguardisti e sperimentatori, sia in campo sonoro che in quanto a testi. Quando poi a condurre il gruppo rimase l’anima ‘letteraria’, David Gilmour, … Leggi tutto