Il Superuovo

La serie tv “Bridgerton” e Virginia Woolf denunciano la difficoltà di essere donna nell’Ottocento

Oggi chiunque, uomini e donne indistintamente, è libero di costruirsi il proprio destino e scegliere per sè autonomamente. Nel diciannovesimo secolo, invece, le cose andavano diversamente. Nell’Ottocento l’unica e sola prerogativa femminile era quella di trovare marito e accasarsi. Le volontà e le attitudini personali delle dame non contavano nulla. Istruirsi, coltivare la passione per l’arte … Leggi tutto

Letteratura al femminile: celebriamo la donna con 5 scrittrici che hanno fatto la storia

Oggi, 25 novembre 2020, occorre la giornata contro la violenza sulle donne. Ripercorriamo insieme l’opera di cinque grandi autrici di ieri e di oggi che hanno contribuito all’emancipazione femminile. Virginia Woolf, Carolina Invernizio, Matilde Serao, Sibilla Aleramo ed Eleonora Marangoni, dall’Ottocento ad oggi. Tre secoli per cinque scrittrici straordinarie che hanno saputo irrompere nel panorama … Leggi tutto

“Piccole donne” e “Piccole donne crescono”: i romanzi di guerra, emancipazione femminile e crescita interiore

“Piccole donne” e “Piccole donne crescono” sono le opere più famose della scrittrice Louisa May Alcott. Il romanzo narra dell’adolescenza e della crescita interiore per giungere alla maturità che caratterizza l’adulto in uno scenario di guerra. “Piccole donne” Il primo volume, “Piccole donne“, uscì nel 1868 e il secondo, “Piccole donne crescono” l’ano seguente. Nel … Leggi tutto

La Casa di Carta è una serie femminista? Luce Irigaray e la filosofia della differenza

Il 19 luglio è uscita su Netflix la terza parte della serie tv spagnola La Casa di Carta. In questa stagione, le donne sono le vere protagoniste attive, a tratti vicine agli ideali femministi, rivendicando sempre la propria libertà. Nairobi, una delle protagoniste, con in mano la maschera di Salvador Dalí, usata durante la rapina … Leggi tutto

Breve storia dell’emancipazione femminile: dal mito di Lilith al film Mona Lisa Smile

“La mia professoressa Katherine Watson vive secondo le proprie convinzioni e non accetta compromessi neanche per il college. Dedico questo mio ultimo articolo ad una donna straordinaria che ci è stata di esempio ed ha convinto tutte noi a vedere il mondo attraverso nuovi occhi”- Betty Warren nel film Mona Lisa Smile. Mona Lisa Smile … Leggi tutto

Siamo stati alla manifestazione dell’8 marzo: abbiamo visto una lotta contro l’oppressione che va oltre il femminismo

“Perché si festeggia l’8 marzo?” è stata la seconda domanda più cercata su Google nel 2018 e la risposta non è scontata quanto sembra. Moltissimi sono coloro che trovano questa giornata del tutto superata o addirittura sminuente, come se fosse una debolezza da nascondere rispetto al “rivoluzionario” potere dell’indifferenza. Effetto dei media e del marketing … Leggi tutto

La donna può essere libera? Risposte di Virginia Woolf e Mary Wollstonecraft

Una storia maschile Solo alla fine del ‘700 le donne cominciano a pensare a loro stesse, prima la donna era rappresentata nella cultura esclusivamente dal mondo maschile. Tuttavia il culmine del pensiero delle donne sulle donne si ha nel ‘900 in cui finalmente si trova una concezione delle donne da parte di loro stesse. Mary … Leggi tutto

Destra e sinistra: sono solo due scatole vuote o esistono ancora differenze ideologiche?

Sebbene i termini destra e sinistra appaiano oggi confusi e incapaci di cogliere le complesse dinamiche ideologiche e politiche della contemporaneità, essi hanno da sempre rappresentato un ruolo fondamentale nell’orientare l’opinione pubblica. Infatti, destra e sinistra indicano letteralmente due direzioni antitetiche, orientamenti del tutto opposti che, da più di due secoli, vengono utilizzati per indicare … Leggi tutto

Da Aristotele a Marx: nel 2018 abbiamo ancora la mentalità da schiavisti?

È inutile negarlo per pudore. Siamo eredi di una società prettamente schiavile. Se ad oggi gli atteggiamenti dei nostri antenati illustri ci paiono come barbarie frutto di un periodo storico che non ci appartiene, ciò che invece nell’immaginario comune percepiamo come normale e perfettamente conforme alla nostra definizione di civiltà potrebbe celare al suo interno … Leggi tutto

Proletari di tutti i paesi, unitevi!

Per comprendere ed apprezzare l’eredità politica della Prima Internazionale è necessario riconsiderare, a 154 anni dalla sua nascita, la vastità del patrimonio teorico del marxismo. L’Associazione internazionale dei lavoratori ha rappresentato, in termini di organizzazione e propaganda, il maggior canale di diffusione del socialismo, oltre ad aver contribuito all’affermazione di un’autocoscienza proletaria. Marx scriveva nel … Leggi tutto