Il Superuovo

Caso Maró: come funziona la diplomazia con chi ha il PIL più grosso

Massimiliano Latorre e Salvatore Girone sono sulla bocca di tutti da oramai 7 anni, dal giorno in cui i due fucilieri della marina militare, spararono su un peschereccio indiano scambiato dai militari per una nave pirata pronta ad abbordare la petroliera che insieme ad altri 4 commilitoni erano stati assegnati a proteggere nel notoriamente pericoloso … Leggi tutto

Brexit, l’Italia si prepara al No-Deal

La famigerata questione Brexit, l’uscita del Regno Unito dall’Unione Europea, sta finalmente per volgere al termine., e con il precedente accordo bocciato in parlamento e la scadenza del 29 marzo sempre più vicina, in molti si stanno preparando al peggio. Si fa infatti sempre più realistica la possibilità che il regno unito esca senza alcun … Leggi tutto

Così il Brasile si brucia le possibilità

L’incendio che ha distrutto il Museu Nacional di Rio apre dibattiti che vanno ben oltre la sicurezza di uno stabile o la mera perdita materiale. Questo è per il Brasile un momento di confronto con la realtà che lo circonda e con i gravi problemi che lo affliggono, in primis quelli riguardanti la Foresta Amazzonica. Domenica, … Leggi tutto

Turchia, analisi politica: la nuova preda del neoliberismo

La crescente sfiducia degli investitori nell’economia della Turchia ha portato la lira ad una costante crisi che ha raggiunto livelli senza precedenti. L’effetto del crollo del valore della moneta ha avuto ripercussioni sui mercati finanziari di tutto il mondo, da Tokyo a Milano; i vertici politici prendono posizione in merito. Il confine tra politica ed … Leggi tutto

Brexit, Londra e la ‘linea morbida’: accordo di libero scambio con l’UE

Nella serata del 6 Luglio, in seguito a una riunione del gabinetto londinese per decidere delle sorti del paese nello scenario post-Brexit, Theresa May dichiara che il governo ha deciso di adottare una linea più morbida: un accordo di libero scambio tra Regno Unito e Unione Europea.   Il verdetto finale Un clima di tensione … Leggi tutto

Lo stupido Dio filippino

“Parole dure. Parole dure di un uomo molto strano.” Così un ipotetico Kent Brockman avrebbe definito le recenti dichiarazioni di un capo di stato con così tanto potere concentrato nelle proprie mani da potersi permettere di parlare a sproposito. Di ieri è stata la frase che ha “shoccato” la comunità cristiana, sia delle Filippine che … Leggi tutto

C’è del marcio in Turchia?

C’è chi la definisce enorme, totale. Chi, invece, parla di puro caso. Ci sono critici violenti, oppositori che parlano di brogli, ma anche fedelissimi che- malgrado la certezza della vittoria- hanno esultato, piangendo di gioia. Fatto sta che il nuovo mandato del presidente-sultano Recep Tayyip Erdogan ha sancito nascita e morte di moltissime cose. Vittorie … Leggi tutto