Il Superuovo

L’ignorante ha diritto ad un pubblico? Van Norden e John Stuart Mill sul free speech

“L’ignorante non ha diritto ad un pubblico” sostiene nel suo ultimo articolo sul New York Times Bryan Van Norden, professore di filosofia alla Wuhan University e al Yale College. Il diritto alla libertà di parola non è la stessa cosa del “diritto ad un pubblico’’. Se l’idea vi dà fastidio, è probabilmente a causa dell’influenza di … Leggi tutto

Cina e calcio: tra educazione e economia

Le origini del calcio sono strettamente legate alla Cina, eppure la qualità degli atleti professionisti della Repubblica popolare è piuttosto bassa. Oggi il governo cinese ha l’obiettivo di inculcare l’educazione calcistica nelle generazioni più giovani e sta investendo massicciamente in questo sport per scopi politici, economici e sociali: consentire alle aziende di espandere i propri … Leggi tutto

Le porte della percezione: e se dietro la nostra mente si nascondesse un mondo?

Il fascino del proibito, il brivido di un’avventura, l’adrenalina di un salto nel vuoto. Cosa spinge l’uomo ad andare oltre? Da dove proviene quella forza che ci fa aver paura dell’abisso ma che allo stesso tempo ci attrae verso di esso? Era il 1953 quando Aldous Huxley, celebre intellettuale britannico, pubblicò un’opera rivoluzionaria: “Le porte … Leggi tutto

La Francia lancia un segnale ed elimina la parola razza dalla costituzione

 L’articolo 1 della costituzione francese afferma l’uguaglianza di tutti i cittadini davanti alla legge, citando espressamente:”Senza distinzioni di razza”. Il testo esclude anche il paese di origine e la religione professata come possibile discriminante, ma è la parola razza a destare scalpore. Ora grazie ad una proposta di revisione, votata all’unanimità dall’assemblea nazionale francese, il … Leggi tutto

Guadagnare sui social: il duro lavoro dell’influencer

Per milioni di giovani queste piattaforme rappresentano un momento di svago, posti dove condividere gioie e dolori, o un contatto -anche se virtuale- con amici vicini e lontani. Per altri sono delle vere e proprie occupazioni capaci di gonfiare (eccome!) il conto in banca. Il significato del termine e la nascita dell’ “Influencer Marketing” Chi … Leggi tutto

La ragazza con la Leica: Gerda Taro e l’importanza dell’engagement

Gerda Taro è la protagonista del romanzo vincitore del premio Strega di quest’anno. La scrittrice, Helena Janeczek, è la prima donna dopo quindici anni ad aggiudicarsi il premio. La lente d’ingrandimento che il romanzo pone sulla breve vita di Gerda Taro può portare a numerosi spunti di riflessione, tra i quali quello sull’importanza di avere determinate figure … Leggi tutto

Gli stereotipi di genere e i pregiudizi contro la religione islamica

“Essere la moglie di un terrorista non porta onore a me o alla mia famiglia né ai miei bambini” afferma Umaina, una delle aspiranti ex mogli di un soldato dell’ISIS. Per quanto, ormai, la società occidentale abbia, purtroppo, catalogato la corrente estremista jihadista come creatura che scaturisce direttamente della religione islamica e il fatto che, … Leggi tutto

Averroè: la spersonalizzazione del pensiero.

Global Digital 2018 è un’indagine condotta da We Are Social in collaborazione con Hootsuite, la piattaforma di social media management più utilizzata a livello mondiale: più di 250 milioni di persone si sono connesse al Web per la prima volta durante il 2017. Gli utenti attivi sono ad oggi più di 3 miliardi nel mondo. … Leggi tutto

Compiti a casa: tra innovazione e falsi miti

Da anni continua la diatriba tra maestri e genitori per quanto riguarda i compiti a casa. Il ruolo dell’insegnante, un tempo autoritario e incontraddicibile, è oggi al centro di numerose critiche. Accusati di non lasciare ai bambini il tempo libero che meritano, rispondono difendendo la necessità di dare continuazione didattica ai temi studiati in classe. … Leggi tutto

Cultura, le cifre del sistema italiano: 1,5 milioni di occupati per 92 miliardi di euro

Che l’Italia sia uno dei paesi più ricchi da un punto di vista culturale è un dato quasi scontato, tuttavia, quello che probabilmente non tutti sanno è quanta ricchezza essa sia in grado di produrre. Per questo motivo, Fondazione Symbola e Unioncamere, con il sostegno della Regione Marche e il contributo di oltre quaranta persone di spicco dell’ambito culturale, hanno … Leggi tutto