Il Superuovo

Andare oltre Shakespeare: “O come Otello” getta uno sguardo verso la contemporaneità

Adattare Shakespeare o partire da Shakespeare per parlare di oggi? Cos’ha O come Otello in comune con la grande opera di Shakespeare? La gelosia e la complessità dell’umano, ma allo stesso tempo il film amplia il discorso per parlarci dell’amara realtà dei giorni d’oggi. Due opere in dialogo 1604: veniva messo in scena per la … Leggi tutto

L’Odissea-TV di Franco Rossi: capolavoro a metà dello sceneggiato televisivo

Come rendere nell’epoca contemporanea il poema omerico alle fondamenta dell’Occidente? L’Odissea di Franco Rossi del 1968, opera titanica e innovativa che ha portato l’universale poema omerico sul grande schermo, fallisce secondo la teoria della semiotica pragmatica di Bettetini nel restituire alla nostra epoca il profondo significato dell’Odissea, ovvero il viaggio alla riscoperta di noi stessi, … Leggi tutto

E sarai per sempre la mia Lady Hawke: quando magia e sentimento si incontrano

Sangiovanni

E sarai per sempre la mia lady, canta Sangiovanni dichiarando amore eterno alla sua Giulia. Se nello scorso articolo abbiamo parlato di favole senza lieto fine, oggi vi voglio raccontare la storia di Lady Hawke, film culto di Richard Donner dove magia e sentimento sono protagonisti della vicenda. L’amore può far soffrire, ma può regalarci … Leggi tutto

I limiti della conoscenza umana in “The Lighthouse” di Robert Eggers

“The Lighthouse” è un film del 2019 diretto da Robert Eggers. Attraverso la metafora del faro, Eggers ci mostra i limiti della conoscenza umana che incatenano l’uomo a una condizione di schiavo. La trama Il film narra le disavventure di un giovane uomo, Ephraim Winslow, recatosi in una remota isola del New England per lavorare … Leggi tutto

L’ossessione del successo che porta all’autodistruzione ne “Il cigno nero” di Aronofsky

“Il cigno nero” è un film diretto da Darren Aronofsky. L’ossessione del successo e la conseguente autodistruzione è uno dei temi cardine del regista Darren Aronofsky, ben rappresentato ne “Il cigno nero”. Aronofsky e l’autodistruzione Il Darren Aronofsky è uno dei pochi registi ad aver incentrato l’intera filmografia nell’indagare su un tema cardine: l’autodistruzione che, … Leggi tutto

L’inadeguatezza e il malessere esistenziale di Woody Allen in “Midnight in Paris”

Esiste davvero un’epoca d’oro o è solo un illusione umana? Woody Allen in “Midnight in Paris” continua a interrogarsi sulla tragicità della vita e sul compito dell’artista nel cercare di sopperire alla futilità dell’esistenza. Parigi Gil Pender è uno sceneggiatore di Hollywood in vacanza con la futura moglie Ines e i suoi genitori a Parigi. … Leggi tutto

Tra il sogno e il cinema: “Mulholland Drive” di Lynch compara due livelli di finzione

“Mulholland Drive” è un film scritto e diretto da David Lynch nel 2001. Capolavoro indiscusso e cult istantaneo ha destato curiosità nel pubblico a causa della difficoltà e della molteplicità di interpretazioni. Una possibile interpretazione Concepito inizialmente come pilota per una nuova serie televisiva, Lynch lo terminò, trasformandolo in un lungometraggio. Il pilota inizialmente girato … Leggi tutto

Lynch, Bergman e Kaufman: 7 film che vi faranno perdere la testa

Oggi listone ignorantone di film assurdi da fottere il cervello. Qualche premessa, non tratterò film che hanno visto tutti come “Inception”, “Fight club” e “Shutter island”, né film troppo estremi che solo noi cinefili – affetti da turbe psichiche – possiamo aver visto tipo le pellicole di Jodorowsky o roba come “Il pasto nudo” fino … Leggi tutto

Il mostro horror come rappresentazione delle dinamiche umane spiegato ne “Gli uccelli” di Hitchcock

Il “mostro horror” è da sempre nell’immaginario umano come rappresentazione delle proprie paure. Il suo concetto si è evoluto nel corso degli anni andando a riflettere le inquietudini delle epoche storiche e sociali rappresentate. Il mostro Il genere Horror è sicuramente uno dei più fruiti dai giovani anche se buona parte dei film contemporanei mancano … Leggi tutto

“Sicario” e “Traffic” ci mostrano l’altra faccia della guerra al narcotraffico

La situazione del narcotraffico in America è sempre più drastica, ma da cosa è determinato tutto ciò?   Il cinema americano prova a dare una risposta a questo tema così delicato senza risparmiare colpi alle proprie istituzioni. Una guerra già persa Il narcotraffico negli Stati Uniti è sicuramente uno dei grandi problemi del “paese della … Leggi tutto