Il Superuovo

Freddo e vuoto Natale: Ungaretti e Calcutta ci offrono due visioni del senso di solitudine

Natale e Natalios. Il poeta Ungaretti e il cantante indie Calcutta, oltre al titolo, condividono la medesima tematica: il senso di solitudine.  A Natale siamo tutti più buoni. Non è sempre così. Qualcuno potrebbe ribattere con “a Natale siamo tutti più soli”. Concetto spiegato dai due artisti chiamati in causa nell’articolo: Ungaretti e Calcutta. Naturalmente … Leggi tutto

Grazie a “Infernvm” le anime incontrate da Dante divengono un esempio per la società attuale

Questo album permette di fruire di una pietra miliare della letteratura, la “Commedia” di Dante, e di guardare ai problemi sociali contemporanei. Il 31 marzo 2020 esce INFERNVM, un album frutto della collaborazione dei rapper Claver Gold e Murubutu. Questi seguono fedelmente il viaggio di Dante lungo tutta la prima cantica, nel medesimo ordine dei … Leggi tutto

Gozzano e De André delineano la perfetta figura dell’inetto alla vita moderna

È utile, non è utile, è utile, non è utile? Nella nostra società se l’intellettuale fosse una margherita, l’ultimo petalo offrirebbe la prevedibile sentenza finale: non è utile. Nei primi del ‘900 prende l’avvio una nuova concezione dell’intellettuale. La società comprende che può fare a meno dei suoi insegnamenti, dei suoi voli pindarici nei cieli … Leggi tutto

Baudelaire e Guccini hanno una sola cosa da dire alla società moderna: addio

Epoche differenti ma medesimo intento di penna. Baudelaire e Guccini raccontano il loro non riuscire a rispecchiarsi all’interno di una modernità che mette al primo posto la materialità invece della sensibilità.  Il bersaglio delle invettive è l’abbassamento del livello culturale che spegne il sogno nelle persone e le abitua ad accontentarsi del poco. Sia il … Leggi tutto

La miglior medicina? La musica! Casella nel Purgatorio e la musicoterapia lo sottoscrivono

Anche tu sei un divoratore di canzoni e playlist? Allora scoprire che sentire la musica  fa anche bene ti renderà un ascoltatore ancora più temibile. Nel II Canto del Purgatorio Dante rivela un suo piccolo ‘guilty pleasure’: ascoltare la melodiosa voce del musico, e amico, Casella nei momenti di sconforto. Sicuramente non una pratica così … Leggi tutto

La musica racconta la storia: ecco le 5 migliori canzoni e danze patriottiche

Diamo uno sguardo più approfondito a come alcuni canti e balli abbiano influenzato il nazionalismo del popolo.   Ognuno di noi esprime il proprio attaccamento alla bandiera attraverso dei modelli sociali come la cultura e le usanze. La musica rappresenta uno di questi. Essa affonda le radici nelle tradizioni più popolari della patria di appartenenza. … Leggi tutto

La matematica è ovunque, ma è anche nella musica? Scopriamolo con le canzoni dei Tool

La canzone Lateralus dei Tool e` una delle più affascinanti della storia della musica. Al suo interno possiamo infatti ritrovare un pattern matematico molto famoso: la sequenza di Fibonacci. Vediamo come. La musica è una delle più pure forme d’arte, nel nostro immaginario la vediamo come caotica e divertente, carica di emozioni. La matematica d’altro … Leggi tutto

Quanto sono importanti le parole nella musica? Gli antichi e i moderni si confrontano

Il rapporto tra melodia e parola poetica nei testi antichi e presenti. Non tutte le canzoni che ci capita di ascoltare hanno dei testi di senso compiuto. Perché? E’ qualcosa di nuovo? Assolutamente no. LA MUSICA DI OGGI Sarà probabilmente capitato a molti di ascoltare una canzone italiana o non e di storcere il naso … Leggi tutto

Kurt Cobain, Amy Winehouse e co: il club dei dannati 27, grandi artisti morti a 27 anni

Oltre al talento e alle dipendenze, questi musicisti sono accomunati da una triste coincidenza, la loro morte all’età di 27 anni. Il termine Club 27 o 27 Club è stato coniato per la prima volta nel 1994, quando il mondo del giornalismo assocciò il suicidio di Kurt Cobain a 27 anni alla triste coincidente morte … Leggi tutto

La visione relativistica di Galileo e Stravinskij che li ha portati ad essere definiti dei geni

Galileo Galilei lancia nuove prospettive puntando il cannocchiale verso il cielo. Il relativismo introduce questo caos che rivoluzionerà anche i sistemi compositivi musicali, che vedono tra i vari protagonisti Igor Stravinskij.  Lo scienziato sconvolge l’equilibrio, che nel secolo scorso ha posto l’uomo al centro dell’universo. A seguito delle sue scoperte inizia la sfiducia nel genere … Leggi tutto