Il Superuovo

Religione e progresso, Weber: la santa nascita del capitalismo

Del dualismo tra religione e progresso si è parlato parecchio, tanto in passato, con la miriade di pensieri ad aforismi prodotti dai più grandi artisti a cavallo del XX secolo, tanto nelle ultime settimane con il centro-destra da poco approdato sui lidi del governo italiano, con tanto di ormai celebre giuramento in nome del vangelo … Leggi tutto

Da Voltaire a Cremonini: ecco a voi l’etica della tolleranza

Il nuovo singolo “Volevo far cantare a tutti un ritornello in arabo”, confida il cantautore in un’intervista per Radio 105. Il ritornello della canzone, infatti, sarebbe composto anche dalle parole “As-salamu alaykum”, che in arabo vorrebbe dire “che la pace sia con voi”. Visto che il testo parla di un immigrato arabo in Europa, la frase … Leggi tutto

Tra piacere e noia: il segreto per una vita significativa dipende da noi

Focalizzarsi su ciò che è importante Appannati da desideri passeggeri, ci dimentichiamo delle cose che possono sembrarci banali nonostante la loro grande importanza. Secondo Iddo Landau, professore di Filosofia dell’Università di Haifa in Israele, le persone cadono in errore quando credono, a volte anche con parecchia convinzione, che le loro vite siano senza scopi e … Leggi tutto

Communico ergo sum: l’ubuntu africano ci spiega l’eterna connessione tra gli uomini

Cosa caratterizza l’esistenza? Se secondo Cartesio la risposta è nella rete neuronale del nostro cervello, per l’etica africana dell’ ubuntu invece risiede nella rete sociale della nostra vita, fatta di un’intricata linea del tempo costellata di persone che già ci hanno condizionato e di molte altre ancora che sono destinate a farlo. L’interrogativo circa l’esistenza … Leggi tutto

Razionali di giorno, impulsivi di notte: il bioritmo del comportamento social

“Per quanto io fossi preda di un profondo dualismo, le due nature in me coesistevano in perfetta buona fede, ed ero ugualmente me stesso sia quando, sciolto ogni freno, ero immerso nella vergogna, sia quando mi affaticavo a lavorare per il progresso della scienza o per dare sollievo al dolore e alla sofferenza.” (“The strange … Leggi tutto

Spread: cos’è e come interpretarlo

Ne parlano i giornali, i politici, gli economisti: ma siamo sicuri di conoscere il termine a fondo, e capire le conclusioni che possiamo trarne? Se vi capita di fare una discussione a proposito della situazione economica e finanziaria dell’Italia, lo spread è un elemento immancabile, sulla bocca di tutti. Si potrebbe considerare lo spauracchio dell’italiano … Leggi tutto

Siamo davvero artefici delle conseguenze delle nostre scelte?

Dovremmo domandarci molto più spesso se tutto ciò che attuiamo ha conseguenze che siano da noi prevedibili, e quindi, nel caso non lo fossero, queste siano desiderate. Fino a che punto siamo davvero artefici delle conseguenze delle nostre scelte, alle esacerbazioni che queste conseguenze possono provocare? Fino a che punto davvero scriviamo il nostro divenire? … Leggi tutto

È morta Luciana Alpi, e ancora nessuna verità?

Ilaria Alpi era una giornalista fotoreporter del TG3, assunta con una borsa di studio per lavorare alla Rai, dopo aver ottenuto collaborazioni giornalistiche dal Cairo grazie alla sua conoscenza dell’arabo e della lingua inglese e francese. La prima volta in Somalia per Ilaria Alpi fu nel 1992, per seguire la missione di Pace Restore Hope … Leggi tutto

Il cervello riscrive i brutti ricordi come meccanismo di difesa

    Qualche tempo fa ricercatori dell’Università di Cambridge hanno scoperto un malfunzionamento della capacità di controllare i pensieri causato da un deficit da parte del neurotrasmettitore GABA (Acido Gamma-AmminoButirrico). Esso agisce nell’ippocampo, la porzione dell’encefalo adibita a “magazzino” della memoria. Qui si verifica un meccanismo secondo il quale, senza l’esplicita volontà dell’individuo, cominciano ad emergere pensieri … Leggi tutto

Facce da Prima Repubblica: BETTINO CRAXI

Guidò uno dei governi più lunghi della storia repubblicana e fu uno dei pochi non democristiani a farlo. Almeno fino al 1992, quando Mani Pulite distrusse in appena due anni tutto ciò il più volte segretario del PSI aveva costruito. Benedetto (Bettino) Craxi nacque a Milano il 24 Febbraio 1934. Con la candidatura al Parlamento … Leggi tutto