Il Superuovo

Quando l’ozio in vacanza con Orazio e Husserl è il momento più filosofico dell’anno

(frasicelebri.it)

A volte, non far niente è uno dei più alti doveri dell’uomo: lo sosteniamo dal divano, dalla sdraio, dal bagnasciuga, lo sillabano le bollicine del cocktail annacquato al tramonto, lo masticano i venditori di cocco, lo cantano, sudati, i ballerini occasionali delle discoteche. Tutti citano, spesso senza saperlo, Chesterton che va riscoperto come uno dei più … Leggi tutto

Agostino, Fichte, Simmel: il superamento di sé nei personaggi di Suburra

Dal film alla serie, costante determinante per l’intreccio di Suburra è quella del superamento-di-sé, o meglio dell’autotrascendimento. Un concetto chiave che si presenta come fenomeno originario dell’essenza dell’uomo moderno, e che trova la sua formulazione specie nel corso della filosofia dell’Ottocento e successiva. Suburra e trama: contestualizziamo Suburra, il film, si presenta come l’adattamento cinematografico … Leggi tutto

Da Fichte al ‘caso Ratelband’: siamo noi a plasmare la nostra identità o lo Stato?

Un tutore della legge ti ferma mentre sei in auto, chiede le tue generalità e, come è ovvio che sia, gli consegni la tua personale carta d’identità. Egli controlla il tuo volto per vedere se corrisponde a quello che c’è sulla foto del tuo documento, controlla anche l’anno di nascita e talvolta ti chiede quanti … Leggi tutto

Idealismo ed Esistenzialismo sulla diversità e il caso del senegalese sfrattato sull’autobus

“Vai via, siediti in fondo, sei nero, di un’altra religione!” Sono le parole usate da una signora dai capelli rossicci, sulla quarantina, verso un ragazzo di colore a cui spettava il posto accanto a lei per via del numero di biglietto. Siamo a Trento, sopra un autobus in partenza per Roma, della compagnia Flixbus, dove i … Leggi tutto