Black Dahlia: un brutale caso di omicidio può restare irrisolto per l’intromissione mediatica?

Hollywood, Los Angeles, 15 Gennaio, 1947. Il corpo di una giovane donna, squarciato in due all’altezza dello stomaco e sfigurato sul volto, viene ritrovato da una madre in un parco pubblico. Il corpo in questione era di Elizabeth Short, la vittima dell’omicidio Black Dahlia. Il caso, dopo oltre settant’anni, resta irrisolto. Colpa dei giornalisti?  …

La morte di Nadia Toffa: ecco come un decesso prematuro santifica anni di sensazionalismo pseudo-giornalistico.

Può la morte di un personaggio più o meno famoso lavare via anni di disinformazione e sensazionalismo becero?  Nadia Toffa. Conduttrice televisiva dalla carriera piuttosto fortunata, segnata dal salto di, passatemi il termine, “qualità” da Retebrescia a Le Iene. Era quello un programma sicuramente adatto alla Nostra, dal momento che con sensazionalismi, generalizzazioni e bufale,…

Il grido d’aiuto di Madre Natura: etica ambientale fra ghiacciai agonizzanti ed altri umani capolavori

Sono anni che vediamo scorrere, in maniera ormai sterile, immagini televisive di enormi blocchi di ghiaccio che si sbriciolano e di orsi polari ridotti a scheletri in pelliccia. Ma è forse giunto davvero il momento di risvegliare in noi una tipologia di etica da troppo tempo ignorata: quella ambientale. Stando alla maggioranza degli scienziati, il…

L’evoluzione umana nella serie Deus Ex: dobbiamo forzare gli ultimi confini della biologia?

La serie videoludica Deus Ex ci mostra un ipotetico futuro non troppo lontano in cui l’uomo assume un controllo quasi totale del suo corpo attraverso la teconologia, evolvendosi in cyborg. Quali sarebbero le conseguenze di questa svolta nel mondo reale e quanto tale svolta è lontana? DEUS EX Il mondo di Deus Ex è profondamente…

Manipolazione mediatica nel nuovo film su Spider-Man: quando la gente crede proprio a qualsiasi cosa

Dopo ben 24 titoli, Marvel chiude la “Infinity Saga” con un film incentrato su Spiderman ed uno dei suoi nemici più ricorrenti e subdoli: Mysterio. Aldilà della spettacolarità delle scene, sembra che con quest’ultima opera la Marvel intenda mandare un messaggio: quali sono i pericoli e gli effetti della manipolazione mediatica? IL FILM Impossibile, purtroppo,…

Perchè la sirenetta è diventata nera? Polemiche sul blackwashing della Disney fra tradizione e tradizionalismo

Disney inaugura una nuova, personalissima stagione cinematografica, con il Re Leone a breve nelle sale, il teaser trailer di Mulan e l’annuncio di un nuovo film dedicato a La Sirenetta. Ma proprio quest’ultimo personaggio ha fatto discutere gli spettatori: a differenza della fiaba originale e del primo cartone animato della Disney, la protagonista sarà afroamericana.…

“Grande re, fate giustizia!” La superiorità della ragion di stato secondo Hegel ed Hero

Nel 2002 esce nelle sale della Cina il film “hero”, una storia sull’unità dei sette regni in cui era divisa la Cina, più di duemila anni fa. Il messaggio trasmesso dal capolavoro di Zhang Yimou, ovviamente apprezzato dal governo cinese, potrebbe trovare d’accordo anche Hegel. Eroe E’ una dovuta premessa tessere le lodi tecniche di…

La Trap, ovvero la figlia dell’edonismo e del nichilismo di oggi

Nell’arco di due anni circa, in Italia si è diffusa la Trap, un genere musicale all’apparenza unicamente votato alla pura ostentazione ed al nonsense. A cosa è dovuto il suo successo? La Trap nasce come un genere musicale di nicchia, espressione musicale della vita intorno alle “traphouses”, case di spaccio diffuse nel nuovo continente. Tuttavia,…

La Llorona: furia, vendetta, rimorso e punizione. Cosa accomuna un demone alla Medea di Euripide?

L’universo cinematografico di The Conjuring introduce, con il suo ultimo film, un nuovo personaggio: la Llorona. Le origini di questa figura folkloristica sudamericana ricordano la Medea di Euripide.   Come può una madre macchiarsi della più turpe delle colpe, uccidere i propri figli? Questa è probabilmente la prima domanda che verrebbe in mente a chi,…

AMERICAN PSYCHO DI BRET EASTON ELLIS: QUANDO USCIRE DALLA CAVERNA DIVENTA IMPOSSIBILE

  Nel settimo libro de “La Repubblica”, Platone racconta il celebre mito della caverna. Innumerevoli secoli più tardi Bret Easton Ellis scrive il suo capolavoro, “American Psycho”. In che modo le due storie sono legate?       Nel settimo libro de “La Repubblica”, Platone racconta il celebre mito della caverna. Un’allegoria dell’enorme difficoltà che…