Il Superuovo

Per essere poeta non serve erudizione: il caso clinico di Sacks e Nietzsche

Rebecca, la poetessa incapace di leggere e scrivere Nell’immaginario comune la parola “poesia” evoca l’idea di un grado di comprensione della realtà superiore a quello a cui normalmente ci è consentito accedere. La poesia è pensata e insegnata a scuola come il prodotto dell’intelligenza superiore di uomini (i poeti) che tramite la parola si sono … Leggi tutto

‘L’uomo che scambiò sua moglie per un cappello’: Oliver Sacks ci spiega l’importanza delle facoltà kantiane di giudizio e sentimento

Oliver Sacks, medico e scrittore, scrisse un libro intitolato L’uomo che scambiò sua moglie per un cappello, nel quale descriveva molti casi ‘bizzarri’ di neurologia, dei quali si occupò durante la sua carriera, descrivendoli in maniera semplice e lineare nonostante fossero casi patologici di un certo livello. Nel suo libro, specialmente riguardo al caso medico … Leggi tutto

Farmaci derivati dalla Cannabis per combattere la SLA? Ora è possibile

Il primato italiano Uno studio pubblicato su Lancet Neurology, testata scientifica di punta nel campo delle scienze neurologiche e neuropatologiche, mostra in anteprima l’efficacia di un farmaco derivato da cannabinoidi contro la spasticità nei pazienti affetti dalle cosiddette malattie del motoneurone (MND). La terapia utilizzata per lo studio – a base di Cannabis Sativa – … Leggi tutto

Cervello da fifone o da supereroe? Le tre F della risposta difensiva

Come può il cervello decidere se farci combattere, scappare, o immobilizzare davanti a una possibile minaccia (Fight, Flight or Freeze)? La risposta, a sorpresa, arriva dal moscerino della frutta. Dei ricercatori sono infatti riusciti a individuare un circuito neuronale deputato proprio alla messa in atto del “Freezing” nel piccolo insetto Tutti quanti almeno una volta … Leggi tutto

Nuovo rimedio per il morbo di Parkinson: ricercatori italiani scoprono una nuova cura

Arriva direttamente dall’Italia la nuova frontiera della cura per il Parkinson. Dai laboratori dell’Università di medicina di Brescia, infatti, dopo numerosi esperimenti e varie verifiche, si è potuta stabilire una connessione tra una specifica proteina e la grave malattia neurodegenerativa. Questa fosfoproteina è stata denominata dai ricercatori “Sinapsina 3” ed è stata reputata essere un … Leggi tutto

È assurdo ma ci credo: i benefici di fede e superstizione

Nel nome del Padre, del Figlio e dello Spirito Santo. Questa la formula normalmente pronunciata prima di una preghiera cristiana. E, proprio come si conviene in questi casi, siamo qui riuniti nella lettura di questa omelia per comprendere il reale valore psicologico e neurologico della prassi religiosa, ma anche di credenze minori come la scaramanzia, … Leggi tutto