Il Superuovo

L’aborto e la sua regolamentazione: scopriamo il sistema italiano, americano e polacco

Presentiamo una succinta guida turistica per l’interruzione volontaria di gravidanza. Allacciate le cinture. Partiamo per un viaggio all’interno della genitorialità programmata. Preambolo Per quanto tenti la prospettiva, non è possibile copiare un articolo da Wikipedia e spacciarlo per proprio. E, per quanto appaghi ostentare conoscenze accademiche, occorrerebbe un libro intero per spiegare, anche blandamente, le … Leggi tutto

Sì alla pillola di emergenza per le minorenni: ecco uno sguardo di insieme sulla contraccezione in Italia

Le ragazze minorenni non avranno più bisogno della prescrizione medica per acquistare la pillola dei 5 giorni dopo. Il dibattito su tematiche come l’aborto e la contraccezione, nel 2020 è sentito e acceso tanto quanto negli anni 70, accogliendo opinioni favorevoli e non. Tantissimi sono stati i passi e avanti e molteplici le iniziative che … Leggi tutto

Il Papa si sta aprendo all’aborto?Qual é la prospettiva giuridica etica e bioetica?

Sacro e profano

 La visita del nN, Alberto Fernandez, è iniziata con una messa nella cripta della tomba di San Pietro, dai toni e dai contenuti «insolitamente peronisti», come riporta il quotidiano La Nacion. A celebrarla è stato l’arcivescovoMarcelo Sanchez Sorondo, chiedendo il «successo» della nuova presidenza e ricordando un incontro avuto nel 1973 a Roma con Juan … Leggi tutto

Sparano a una donna al quinto mese: è possibile parlare di omicidio?

Alabama: le sparano durante una lite e perde il bambino, accusata di omicidio. Questo è uno dei tanti titoli che hanno come sviluppo le vicende di Marsha Jones, donna residente in Alabama, uno Stato americano con le leggi anti-aborto più rigide. Marsha è al quinto mese.  Marsha viene ferita con un colpo di pistola, la … Leggi tutto

Ostetrica condannata per omicidio colposo: il dibattito sul giusnaturalismo e sul diritto positivo

Un’ostetrica è stata condannata a un anno e nove mesi di reclusione per omicidio colposo dopo la morte di un bambino durante il parto: fino a che punto i diritti naturali possono influenzare il codice legale? Notizia di venerdì è quella sulla decisione della Cassazione riguardo al caso verificatosi nel novembre del 2008 in una … Leggi tutto

Nuova legge in Alabama: la sindrome post abortiva è una limitazione alla libertà?

La legge abortiva in Alabama, la più restrittiva degli USA Da quando Donald Trump è alla Casa Bianca  sono state introdotte leggi che restringono il campo dell’aborto in 28 Stati Usa e in 15 casi si è imposto il divieto di interruzione gravidanza dopo le 6 settimane. In data 15 maggio il Senato dell’Alabama ha … Leggi tutto

Aborto: omicidio o atto di civiltà?

“Avrà il tuo sguardo” Un cartellone affisso in una strada trafficata di Milano. Niente di strano, se non fosse che il cartello in questione è un manifesto contro l’aborto e la strada sia quella dove si trova l’entrata della clinica Mangiagalli di Milano. La stessa clinica in cui, ogni settimana, decine di donne decidono di … Leggi tutto

Le bufale in un popolo di babbalecchi: perché crediamo alle fake news?

In questi giorni ancora circola la fake news riguardo alla nuova legge sull’aborto in vigore a New York. La Bufala in questione sosterrebbe che l’aborto sarebbe stato reso legittimo fino al 9^ mese di gravidanza. E per quanto appaia chiaro che una notizia del genere difficilmente potrebbe essere vera, molti l’hanno condivisa indignati. Pochi si sono preoccupati di … Leggi tutto

Se Piero avesse mangiato feci di gatto, la guerra cantata da Faber sarebbe potuta finire diversamente.

Sparagli Piero, sparagli ora e dopo un colpo sparagli ancora fino a che tu non lo vedrai esangue cadere a terra a coprire il suo sangue. “E se gli sparo in fronte o nel cuore soltanto il tempo avrà per morire, ma il tempo a me resterà per vedere, vedere gli occhi di un uomo … Leggi tutto

Abortire o dare in adozione?

Nell’eventualità di una gravidanza inaspettata, noi abitanti del ventunesimo secolo siamo abituati a pensare che il passo successivo sarà compiere una scelta tra due opzioni diametralmente opposte: tenere il nascituro, e di conseguenza prepararsi ad una nuova vita e a nuove priorità, oppure abortire, neutralizzando sul nascere questo cambiamento incipiente. Nella foga di questo evento … Leggi tutto