Il Superuovo

Tutto cambiò perché nulla cambiasse: gli effetti speciali da George Méliès a “Star Wars”

È così vero che gli effetti speciali degli ultimi anni del cinema siano una rivoluzione? Non sono forse un ritorno inaspettato al cinema delle origini? 1977: iniziava la saga cinematografica, ideata da George Lucas, Star Wars, capolavoro del genere della space opera. Fu un successo grandioso di incassi, 10 miliardi di dollari, diventando così il secondo franchise più … Leggi tutto

La Disney è regina: il Rinascimento Disney e la strategia narrativa

Qual è la forza motrice dei travolgenti e spettacolari film del Rinascimento Disney? La Disney con il suo Rinascimento ha la svolta. È da quel momento che inizia a rappresentare ciascuno di noi, nelle nostre fragilità, dubbi, paure, speranze e sogni. La rivoluzione 1937: inizia con Biancaneve e i sette nani la storia dei classici di animazione … Leggi tutto

Il film di moda che diventa un successo: “Il diavolo veste Prada”

Qual è il segreto del successo de Il diavolo veste Prada?  Nel 2006 usciva Il diavolo veste Prada, film di moda dall’inedito successo. Ma veramente si tratta di un film di moda? Sono gli studi di sceneggiatura cinematografica a spiegarlo.  Un caso d’eccezione Sceneggiatura Aline Brosh McKenna e regia David Frankel, Il diavolo veste Prada è … Leggi tutto

Quando il film non riesce a rendere il libro: “L’insostenibile leggerezza dell’essere”

Come rendere in un film le infinità di strade del capolavoro di Kundera? 1988: il regista Philip Kaufman e lo sceneggiatore Jean-Claude Carrière intraprendono l’impresa colossale di adattare il libro del secolo in un film Hollywoodiano. Ma come tradurre la complessità di un’opera che contiene tutto? Il film: un lavoro di straordinaria bellezza L’eleganza giallastra di … Leggi tutto

Barthes diventa sempre più attuale: il fashion di immagini e parole

Cos’è la moda se non poesia e arte? Nel 1967, Roland Barthes scrive l’opera capitale Il Sistema della Moda. Ora nell’età dei brand emergenti le sue teorie diventano sempre più attuali. La moda come comunicazione Attraverso la moda, la società si mette in mostra e comunica ciò che pensa del mondo Questo afferma Roland Barthes, … Leggi tutto

Andare oltre Shakespeare: “O come Otello” getta uno sguardo verso la contemporaneità

Adattare Shakespeare o partire da Shakespeare per parlare di oggi? Cos’ha O come Otello in comune con la grande opera di Shakespeare? La gelosia e la complessità dell’umano, ma allo stesso tempo il film amplia il discorso per parlarci dell’amara realtà dei giorni d’oggi. Due opere in dialogo 1604: veniva messo in scena per la … Leggi tutto

L’amore che rende dolce anche la morte: Caruso di Dalla e Moby Dick

La morte, la vita e l’amore affrontati in due capolavori di poesia pura Sia Lucio Dalla in Caruso, celebre canzone scritta e composta nel 1986, che Melville nell’intenso monologo di Achab, in Moby Dick, descrivono i pensieri degli ultimi giorni di un uomo, il ricordo della vita e lo sguardo alla morte, scoprendo nell’amore il … Leggi tutto

L’Odissea-TV di Franco Rossi: capolavoro a metà dello sceneggiato televisivo

Come rendere nell’epoca contemporanea il poema omerico alle fondamenta dell’Occidente? L’Odissea di Franco Rossi del 1968, opera titanica e innovativa che ha portato l’universale poema omerico sul grande schermo, fallisce secondo la teoria della semiotica pragmatica di Bettetini nel restituire alla nostra epoca il profondo significato dell’Odissea, ovvero il viaggio alla riscoperta di noi stessi, … Leggi tutto

Baudelaire e la modernità: i murales sono il sorriso dell’età del Covid

Che cos’hanno in comune Baudelaire e i murales in tempo di Covid? La modernità atroce e fuggitiva, ma che rivela l’essenza e la bellezza dell’umano, vivo ora.  Duecento anni fa, Baudelaire, in Pittore della vita moderna, scrive che ogni epoca ha il suo sguardo e che è  proprio la fuggevole, mutevole, aspra modernità che il … Leggi tutto