Il Superuovo

Uomo e macchina, realtà e finzione, possibilità e limiti attraverso il film “Lei”

Al giorno d’oggi la vita di ognuno è caratterizzata da una componente online e una offline. Queste due realtà si intersecano e influenzano a vicenda creando un equilibrio… Ma se la vita online ci offrisse più possibilità di quella offline fino a poter sostituire il valore che l’umano ha nella “vita offline”? Lei (Her) è … Leggi tutto

Perché ingegneria è considerata la migliore facoltà? Ce lo spiega Nietzsche

Quante volte abbiamo sentito dire, dai nostri amici iscritti ad ingegneria, che la loro è la facoltà più difficile o, più “semplicemente”, la migliore? Quante volte, sopratutto a noi studenti umanistici, ci hanno rimproverato di studiare materie astratte, lontane da quella che è la vita? Ma è davvero così? Apparentemente la risposta non potrebbe che … Leggi tutto

Le macchine ci rimpiazzeranno in metà dei lavori: Cartesio ci spiega perché non preoccuparci

Il mondo del lavoro come lo conosciamo è destinato ad essere rivoluzionato. Lo rivela un rapporto del McKinsey Global Institute, secondo cui tra almeno vent’anni il 47% dei lavori oggi praticati dagli uomini diverranno automatizzati. I macchinari prenderanno il posto degli uomini soprattutto nel campo dell’agricoltura, dell’industria manufatturiera, dei trasporti, della piccola amministrazione e dell’edilizia. L’intelligenza … Leggi tutto

Una Luna artificiale da spedire in orbita: la sfida della Cina contro l’inquinamento luminoso

Sarebbe una vera e propria Luna artificiale l’ultima trovata firmata dall’istituto aerospaziale privato di Chengdu (Cina), che entro il 2020 si è prefissato l’obiettivo di spedire in orbita un “satellite di illuminazione” capace di affiancare la nostra Luna nella volta del firmamento. L’obiettivo? Sostituire i lampioni stradali ed irradiare il cielo notturno per ridurre l’inquinamento … Leggi tutto

Sacra Sindone: il sudario è in realtà un’opera artistica medievale

Un’antica menzogna Fa sorridere come un’opera, così discussa e dibattuta nei secoli a proposito della sua origine, possa essere stata dichiarata un falso sin dalla sua nascita. Intorno al 1390 infatti, il vescovo francese Pierre d’Arcis scrisse a Papa Clemente VII descrivendo il lenzuolo come “un intelligente gioco di mani” di qualcuno, il cui obiettivo … Leggi tutto