Il Superuovo

Cinque droghe senza le quali la letteratura mondiale sarebbe peggiore

  Non c’è altro da fare che bere, mangiare, scopare, drogarsi e ammazzare. (Charles Bukowski) La droga è innegabilmente un tema controverso: c’è chi la vede come un mezzo per esprimere più liberamente la propria creatività o anche solo per divertirsi, e chi invece pensa sia la piaga sociale per eccellenza e in definitiva il modo … Leggi tutto

Sei tendente alle dipendenze? Lo dice il tuo DNA

Il retrovirus HK2 Nei millenni, il genoma umano ha raccolto e inglobato diversi retrovirus endogeni HERV (Human Endogenus Retroviruses), elementi virali che probabilmente sono residui o derivano da retrovirus (una famiglia specifica di virus con corredo genomico ad RNA che si serve dell’enzima trascrittasi-inversa per convertirlo in DNA e, successivamente, inglobarlo nella cellula ospite). I … Leggi tutto

Fentanyl: dagli USA la droga mortale, in Italia prime vittime.

Una morte preoccupante Milano, un 39enne trovato morto nel suo appartamento. Vicino al cadavere ci sono una siringa ed una bustina contenente una sostanza marrone, a Rogoredo si chiama “la nera“, al peso può essere qualche decimo di grammo. Il caso viene subito inserito tra le morti per “overdose da eroina”, ma ciò che si … Leggi tutto

L’LSD come possibile aiuto per le patologie mentali e la concentrazione

La Beckley Foundation in collaborazione con l’Imperial College London ha dato il via a un nuovo studio sugli effetti di microdosi di LSD, per valutare se possono offrire un miglioramento della concentrazione e della creatività, oltre che aumentare il benessere psicologico di chi le assume. Essendo la sostanza attualmente illegale, non sarà l’Università a fornire … Leggi tutto

Quando Sartre venne inseguito dai granchi per anni

Capita che spesso al confronto con nuove, strane idee, alcuni esclamino “devi essere fatto!’’ – un’accusa sovente mossa ai filosofi da parte di coloro che piuttosto che prendere le loro idee seriamente preferiscono ritenerle delle allucinazioni. Effettivamente, però, a volte i filosofi fanno uso di droghe. Ma il loro status di filosofi giustifica questa cosa?  Jean-Paul … Leggi tutto