Il Superuovo

La forma dell’acqua: una fiaba che insegna agli adulti a leggere la realtà

Un film delicato e intelligente che, tra atmosfere sospese e personaggi sovrannaturali, ci riporta nel mondo delle fiabe e della loro morale. Chiunque ha una fiaba preferita, quella che ancora da adulto rilegge volentieri e che da piccolo si è fatto leggere migliaia di volte. Le fiabe svolgono un ruolo significativo nell’infanzia, e poi nella … Leggi tutto

Come dovrebbe essere un intellettuale? Breve riflessione fra letteratura e Brunori Sas

Breve analisi sulla lotta fra dovere e piacere che ha accompagnato gli artisti e gli intellettuali di ogni secolo. Oscar Wilde una volta scrisse “Il non fare nulla è la cosa più difficile del mondo. La più difficile e la più intellettuale.” Con questo pensiero, Wilde apre a una discussione lunga secoli e relativa alla … Leggi tutto

Fabrizio De Andrè e William Butler Yeats raccontano l’amore e il suo rapporto con il tempo

Fabrizio De André e William Butler Yeats ci mostrano una delle tante sfumature dell’amore, dando spazio a questo sentimento in rapporto al tempo, alla paura e ai ricordi L’amore è certamente uno dei pilastri dell’arte. Cantato nelle sue varie forme, ha costituito per poeti e artisti una fonte inesauribile di ispirazione in tutte le epoche. … Leggi tutto

William Wallace e Giuseppe Ungaretti ci raccontano come si vive e come si muore degnamente

Un poeta e un ribelle celebrano la libertà e insegnano la differenza tra vivere davvero e sopravvivere soltanto. Sul modo migliore di vivere e di morire hanno parlato in tanti, dal mondo della letteratura a quello dell’arte passando per il cinema e non solo. L’interrogativo su come non sprecare la propria vita, e l’angoscia di … Leggi tutto

Quando il moralismo soffoca la vita: Saba e De Andrè alla ricerca dell’autentico

Saba e De Andrè ci accompagnano nei quartieri più malfamati di Trieste e di Genova raccontandoci frammenti di vita autentica. Uomo e società. Due entità legate così strettamente, da rendere difficile capire dove finisca una e inizi l’altra. L’identità stessa dell’indiviuo è plasmata su ciò che la società gli rimanda di se stesso. Questo legame … Leggi tutto

Elezioni e democrazia: perchè il popolo finisce per scegliere sempre Barabba?

“La tirannia di un principe in un’oligarchia non è pericolosa per il bene pubblico quanto l’apatia del cittadino in una democrazia.” Con questa frase Montesquieu inquadrava uno dei grandi rischi insiti nella democrazia. Per qualche ragione, dopo queste elezioni il pensiero del francese mi sembra più attuale che mai. Infatti, quando ho letto i risultati … Leggi tutto

Il complicato rapporto madre-figlio tra Festa della Mamma e poesia

La seconda domenica di Maggio, in Italia, si festeggia sempre la mamma. I bambini portano a casa da scuola dei lavoretti, la televisione ci inonda di pubblicità/idee regalo, eppure forse è una festa della cui storia si sa poco. Anche se ci sono state varie celebrazioni legate alla figura della madre, esse non sono paragonabili … Leggi tutto

L’Italia raccontata: il doppio volto del nostro Paese fra musica e poesia

Nella poesia quanto nella musica, l’Italia è sempre un tema attuale. Ha molti volti da rappresentare, molte bellezze da raccontare e altrettanti orrori che cerca di nascondere. Davanti a questo quadro, come deve porsi l’arte? Una prima possibilità è quella di sollevarsi dai problemi reali per raccontare l’Italia “ideale”; tuttavia molto più spesso la scelta … Leggi tutto

Matrix e Pulp Fiction: due modi diversi di dare senso alla religione

La religione è uno dei grandi miti della modernità. L’arte ci si è confrontata, scontrata, opposta. L’ha provocata, derisa, difesa, smascherata. Del resto, è un mito con il quale tutti hanno dovuto fare i conti a un certo punto della loro vita, l’arte mostra semplicemente come gli artisti lo hanno fatto. Nel cinema, non è … Leggi tutto