Il liceo: strumento oppressivo o potenziale per i giovani d’oggi? Aristotele risponde

La scuola italiana è stata spesso soggetta a forti critiche, sia per l’impostazione “conservativa” dei contenuti di insegnamento e sia per il metodo con cui questi vengono divulgati agli studenti. Proprio per il suo carattere antico oggi, soprattutto i licei, vengono considerati come dei luoghi in cui coraggiosi ragazzi passano ore e ore sui libri, … Leggi tutto

Auto-accettarsi o combattere per cambiare se stessi? Breaking Bad alla luce di Eraclito

La filosofia e la psicologia comune ci hanno insegnato che dobbiamo imparare ad accettare noi stessi così come siamo, sia dal punto di vista fisico che morale. Questa “formula” viene spesso utilizzata perché ci fa sentire meglio, in quanto di fronte a un cambiamento che vogliamo intraprende, ci viene più facile accettare che quel problema, … Leggi tutto

La matematica è davvero reale come sostiene Galileo, o è pura fantasia?

La matematica in tutti i suoi aspetti, sia in quelle più banali come l’aritmetica che utilizziamo tutti i giorni, sia in quelli più astratti che studiamo suoi banchi di scuola, esiste veramente? Tutti gli studenti, almeno una volta durante la loro carriera scolastica, si sono chiesti se questa materia sia davvero utile. Questo perché andando … Leggi tutto

Capodanno e alcool tra i giovani, cosa ne penserebbe Nietzsche?

Nelle feste adolescenziali, l’alcool viene utilizzato per mettere a tacere la nostra razionalità, ma in questo modo possiamo dire di essere più liberi nell’esprimere noi stessi? L’uso dell’alcool tra i giovani è molto diffuso, ed è interessante notare che non viene particolarmente usato perché “è buono” ma più che altro come uno strumento per raggiungere … Leggi tutto

Possiamo scegliere chi essere o ciò è già definito in noi? Dall’anima di Balto a quella di Platone

A un certo punto della nostra vita arriva il momento di mettersi in discussione, cercando di capire chi siamo veramente per costruire così la nostra individualità. Conoscere sé stessi significa cercare di definire la nostra anima, la quale spesso è un insieme tumultuoso di “voci” diverse. Ma noi possiamo davvero scegliere una di queste “voci” … Leggi tutto

Quando amiamo vogliamo anche bene? La differenza tra i due in Platone e nel Piccolo Principe

Qual è la diversa concezione dell’amore che emerge in Platone e nel Piccolo Principe? Ma soprattutto qual’è la differenza tra voler bene e amare? La domanda centrale è: quando amiamo vogliamo anche bene? qual è la differenza tra questi due sentimenti? ce lo spiegano Platone e il Piccolo Principe. L’amore come completamento di sè Platone esprime … Leggi tutto

Come la società influisce sulle nostre ambizioni? Dall’ossessione di Tesla a Nietzsche

Fino a che punto l’ambizione può essere considerata come una forza positiva, grazie alla quale possiamo aspirare a raggiungere i nostri obbiettivi, senza che questa ci conquisti completamente diventando un’ossessione? In che modo la società influenza la nostra ambizione trasformandola da una forza positiva, necessaria per raggiungere i propri obbiettivi, ad un ossessione totalizzante? La … Leggi tutto

Morire per i propri ideali, coraggio o super-ego? L’esempio di Braveheart e Giordano Bruno

Fare dei propri ideali un motivo di vita arrivando a sacrificarsi per questi, è un’azione di estremo coraggio o un’azione di super-ego? Pochi uomini riescono o sono riusciti a distinguersi dalla massa nella storia, e la loro caratteristica peculiare é che non si limitano a vivere mediocremente la propria vita, ma sono determinati raggiungere risultati … Leggi tutto

L’importanza dell’attività di ricerca nel metodo scolastico: da Socrate ai Pink Floyd

L’uomo è ancora in grado di compiere una ricerca individualmente o è ormai alienato dal sistema educativo contemporaneo? Fino a che punto oggi conserviamo ancora quella creatività che ci permetteva di compiere una ricerca autonoma, originale ed innovativa. La condanna dei Pink Floyd I Pink Floyd nel 1979 pubblicano con l’uscita dell’album The Wall, la … Leggi tutto

Quando un uomo può essere giudicato buono? Il problema aperto da Arancia meccanica

Un uomo può essere definito buono: quando fa del bene o quando sceglie di farlo? Arancia meccanica è un film del 1971 diretto da Kubrick, basato sulle vicende di Alexander  “Alex” DeLarge, ragazzo londinese a capo della banda criminale dei Drughi. Alex insieme agli altri membri della banda, si diletta a passare le notti dedicandosi … Leggi tutto