Vita o morte: il potere dell’economia comportamentale

“Umani ed Econ, così Richard Thaler, recente premio nobel per l’economia, nonché padre dell’economia comportamentale, divide gli essere umani” L’economia classica, quella della scuola di Chicago, dove domanda e offerta si incontrano da sole in un punto d’equilibrio perfetto, presuppone che le persone, nel momento di scegliere, sappiano sempre quale opzione sia la migliore. Nel…

SPID: la burocrazia si semplifica

«Per burocrazia si intende l’organizzazione di persone e risorse destinate alla realizzazione di un fine collettivo secondo criteri di razionalità, imparzialità e impersonalità.» La cultura popolare ha portato, con gli anni, le persone a rabbrividire ogni qualvolta sentissero nominare la parola «burocrazia». Grazie alla definizione di cui sopra, diventa invece facile intuire che questo «demone»…

Economics for dummies: Nietzsche spiega i tassi di interesse

“Questa vita, come tu ora la vivi e l’hai vissuta, dovrai viverla ancora una volta e ancora innumerevoli volte, e non ci sarà in essa mai niente di nuovo, ma ogni dolore e ogni piacere e ogni pensiero e sospiro, e ogni indicibilmente piccola e grande cosa della tua vita dovrà fare ritorno a te,…

GUIDA ALLE ELEZIONI: Economia

“Dall’alba della Repubblica l’economia è stato uno dei punti fondamentali di ogni programma elettorale, assumendo un’importanza ancora maggiore nell’ultimo decennio a causa dello scoppio della crisi. Da allora, si sono sviluppate più correnti di pensiero su come risollevare il nostro paese e ogni partito ha voluto dire la sua.” DESTRA Il programma politico della destra,…