Il lapsus dell’ex presidente Bush: “Invasione dell’Iraq brutale e ingiustificata, intendevo dire Ucraina”

Il lapsus che ha fatto divertire molte persone, ma c’è ben poco da ridere.   A volte capita a tutti di pronunciare parole o compiere azioni che non corrispondono a ciò che si voleva veramente dire o fare. Nel caso di Bush, diciamo che l’ha combinata grossa! BUSH MA CHE COMBINI! Probabilmente anche tu avrai … Leggi tutto

La necessaria “lotta tra Bene e Male” giustifica la Liberata e la guerra preventiva in Iraq

Non c’è niente che unisce più di un nemico comune: l’ “Asse del Male”, combattuto dai crociati di Tasso e dall’ex-presidente americano Bush, giustifica, le crociate allora, e la guerra preventiva in Iraq del 2003. L’11 settembre 2001 si consumò, alla luce del sole, uno dei più gravi attacchi terroristici: nel nome della Jihad, l’Al-Qaeda fondamentalista … Leggi tutto

Odio per consenso: come evitare una distopia come V for Vendetta

Il “rally around the flag effect” è un fenomeno psicosociale molto curioso: l’additare un nemico comune all’ingroup diminuisce le differenze percepite del gruppo stesso, aumentando invece le differenze percepite con l’outgroup. È il fenomeno alla base dell’aumento di consenso di Bush nei primi 2000 e di Salvini oggi. Ed è uno di quelli che porta … Leggi tutto

L’accordo START II, 17 giugno 1992

Parliamo di Storia. Il 17 giugno 1992 fu finalmente raggiunta l’intesa tra il presidente statunitense George W. Bush Sr. e il presidente della neonata Federazione Russa Boris Yeltsin su di un accordo storico tanto atteso e sperato da entrambe le parti sul disarmo atomico mondiale: il trattato START II.   Il trattato START II venne firmato definitivamente nel gennaio 1993.   … Leggi tutto