97 anni fa scompare Eleonora Duse: scopriamo la sua vita e la sua carriera

Eleonora Duse, nata il 3 ottobre 1858, è considerata la più grande attrice teatrale italiana del suo tempo, tanto da meritarsi l’appellativo “la divina”. La Duse nasce in una stanza di hotel, la sua famiglia era nomade. Ereditò la sua passione per la recitazione dai suoi genitori e da suo nonno, anche loro attori. La … Leggi tutto

La morte di Raffaello Sanzio, 501 anni fa, ci riporta al Rinascimento

Il 6 aprile del 1520 è morto il celebre pittore e architetto Raffaello Sanzio. È stato un significativo esponente del Rinascimento italiano e ci ha lasciato opere che verranno ammirate per sempre. Nacque ad Urbino e apprese i fondamenti della pittura dal padre Giovanni Santi, attivo presso la corte dei Montefeltro, e in seguito nella … Leggi tutto

168 anni fa nasceva Van Gogh, il genio artistico folle ed incompreso

Van Gogh diede inizio alla pittura moderna con i suoi capolavori: campo di grano con volo di corvi e la notte stellata. Fece parte del movimento pittorito dell’espressionismo. Nato a Groot Zundert, iniziò a dipingere a trent’anni, realizzando molte delle sue opere più note nel corso degli ultimi due anni di vita. La sua produzione, … Leggi tutto

Il 23 marzo del 1842 è morto Stendhal: autore del celebre “Le Rouge et Le Noir”

Annoverato tra i maggiori scrittori francesi dell’Ottocento, le sue opere figurano tra i classici della letteratura europea. Il rosso e il nero, è uno dei capisaldi della letteratura ottocentesca. Stendhal pone spesso delle citazioni nei suoi capitoli, una tra le più celebri e che descrive al meglio tutta la sua opera è: « un romanzo è uno … Leggi tutto

Il Nabucco di Verdi diventa l’inno degli italiani contro la dominazione straniera

Il 9 Marzo del 1842 il Nabucco di Giuseppe Verdi viene rappresentato per la volta volta nel Teatro Alla Scala di Milano. Allora la città, e tutta la penisola, erano dominate dagli austriaci ed iniziavano a sorgere i primi malcontenti, sfociati, poi, nella rivolta del 1848. L’opera doveva chiamarsi inizialmente Nabucodonosor ma, a causa del … Leggi tutto

125 anni fa lo scienziato Becquerel scopre la radioattività: siamo nella Belle Epoque

Nel 1896 lo scienziato francese Antonie Henri Becquerel scopre la radioattività. Fu il primo ad accorgersi dell’esistenza di un fenomeno naturale che avrebbe fornito alla chimica e a alla medicina validi strumenti di indagine. Antoine Henri Becquerel si avvicinò alla scienza da figlio d’arte. Il padre e il nonno erano stati entrambi fisici di grande … Leggi tutto

La teoria della lingua spiegata da Giacomo Leopardi e dalle Gilmore Girls

Giacomo Leopardi nel suo Zibaldone di pensieri ha delineato una propria teoria della lingua, successivamente studiata ed elaborata da Francesco Colagrosso nei primi anni del ‘900. È negli anni 1821, 1822 e 1823 che Leopardi si è dedicato alla questione della lingua, confrontando le lingue antiche (greco, latino) con le moderne appartenenti alla stessa famiglia: … Leggi tutto

99 anni fa è uscito per la prima volta l’Ulisse di James Joyce

Vediamo insieme chi è stato James Joyce: autore dell’Ulisse, amico di Italo Svevo, professore e innovatore del romanzo. Joyce è considerano l’innovatore del romanzo modernista, ha dato ai suoi personaggi sentimenti ed emozioni forti ed ha introdotto per la prima volta il flusso di coscienza. Chi era James Joyce James Joyce nasce a Dublino nel … Leggi tutto

Edgar Allan Poe: la sua biografia tormentata e il suo capolavoro “Il gatto nero”

“La scienza non ci ha ancora insegnato se la  pazzia sia o no più sublime dell’intelligenza.” Una citazione di Poe che parla della sua personalità: noto per i suoi racconti di terrore ambientati in un’atmosfera macabra.

È uno dei massimi esponenti della letteratura americana, un narratore ineguagliabile perché crede in ciò che scrive. Nelle sue opere trasporta la sua inquietudine e le sue sofferenze di una vita travagliata. È considerato il precursore del Decadentismo.

Leggi tutto