Il Superuovo

Quando il partner prova a modellare l’altro a suo piacimento: il commento di Socrate nel Fedro

L’annullamento totale dell’identità dell’amato come risultato dell’involuzione del più nobile dei sentimenti, alla ricerca del proprio inarrivabile ideale di perfezione. Alfred Hitchcock è stato uno dei registi più influenti e amati della storia del cinema. Nonostante la grande versatilità a livello stilistico, un genere più degli altri ha contraddistinto il suo decennale operato: il thriller. … Leggi tutto

Delitto come affermazione o fallimento dell’oltreuomo? Hitchcock ci dimostra perchè ne è la sconfitta

L’oltreuomo è un concetto elaborato da Nietzsche e sta a rappresentare il culmine della sua filosofia. L’oltreuomo è questo uomo nuovo e libero. Questo concetto ha influenzato in modo decisivo l’immagine dell’uomo nel ‘900. Il nodo alla gola è un film del 1948 diretto e prodotto da Alfred Hitchcock. Due coinquilini newyorkesi, Brandon Shaw e … Leggi tutto

Che cos’è la paura? Chiediamolo ad Aristotele e Alfred Hitchcock

“Emozione primaria di difesa, provocata da una situazione di pericolo che può essere reale, anticipata dalla previsione, evocata dal ricordo o prodotta dalla fantasia.” Così viene definita dal Galimberti la paura. Un sentimento scomodo e irrazionale, originato da un evento o dalla sua imminenza e previsione, che debilita e destabilizza, che risveglia l’istinto e sopprime la … Leggi tutto