Cosa succederebbe se ognuno di noi conoscesse il giorno della propria morte? 

Dal film “Dio esiste e vive a Bruxelles”, passando al racconto di Jose Saramago “Le intermittenze della morte”, come reagiremo se ognuno di noi  sapesse la data della propria morte?          Ognuno di noi è destinato a morire. Tutti noi sappiamo ciò, come recita un vecchio detto:” l’unica cosa certa nella vita…

Le migliori opere di nudo maschile nella storia dell’arte

La nuditá nell’arte é diventata per la prima volta significativa nell’antica Grecia. Il corpo ha cominciato ad acquisire importanza e apprezzato durante le competizioni atletiche e nelle feste religiose che celebravano il fisico maschile come incarnazione di tutto ció che era “il meglio” dell’umanitá. Mentre il nudo femminile era simbolo di procreazione e fertilítá, la…

Usanze e comportamenti umani: Callimaco, Mandela e la Genesi ci spiegano la loro origine

Qual è l’origine di un’usanza? E quella di un rito? Come mai una parola si dice in un modo piuttosto che in un altro? Grandissimi autori della letteratura mondiale ci dicono la loro. Da tempo indefinito l’uomo, guardando alla sua cultura e al suo presente, si è chiesto quale ne fosse l’origine e ha quindi…

Catcalling: una molestia travestita da complimento non gradito

Il diritto di non assistere alla sessualizzazione del proprio corpo senza permesso.  Camminare per strada per una donna può diventare un incubo. Decidere di indossare una camicetta più scollata un inferno, ancor di più se, dietro quel corpo c’è un’anima che sta facendo a botte con le proprie insicurezze. Questo perchè camminare per strada, per…

Un simbolo può riportare speranza? La vestizione delle armi in Omero e Dragon Ball

La vestizione delle armi è un momento fondamentale in ogni battaglia: l’eroe sceglie le proprie armi di attacco e di difesa e a volte questa scelta può determinare le sorti della battaglia. Il più famoso episodio di vestizione delle armi è quello del canto sedicesimo dell’Iliade, in cui Patroclo veste le armi di Achille prima…

Gialli e polizieschi: come due generi della letteratura hanno cambiato il mondo

Gialli e polizieschi hanno cambiato per sempre la concezione di letteratura e non solo. Dalla letteratura, poi, si è passati ai film in bianco e nero, agli sceneggiati di Maigret, fino ad arrivare alle serie TV C.S.I di oggi. Quando nasce un classico Primissimo scritto della letteratura d’indagine è stato “I delitti della Rue Morgue”…

Conoscere il vecchio per creare il nuovo con l’intertestualità: pratica della letteratura latina e dei Coma_Cose

L’uomo è un animale razionale e come tale si nutre di conoscenza più di quanto si creda, senza però esserne mai sazio.  Noi tutti siamo immersi in un invisibile intreccio di sapere e cultura, da quando ci si sveglia il mattino a quando ci si addormenta la notte. Quasi nessuno lo percepisce, ma questo filo…

Tre romanzi di Dostoevskij che possono insegnarci il senso della vita

I romanzi di Fëdor Dostoevskij sono un’analisi profonda del genere umano. Ecco perché ci permettono di capire meglio cosa significa vivere. Fëdor Dostoevskij è uno dei maestri della letteratura russa. La sua tecnica scrittoria, spesso considerata “pesante” è, nella prospettiva ad esempio di Michail Bachtin, è profondamente dialogica. L’autore russo entra nell’anima dei personaggi attraverso…

I rapporti di lingue sono rapporti di forza: Asterix, la Bosnia e l’eterno conflitto tra popoli

  Perché, sin dalla notte dei tempi, chi non parla come noi è considerato barbaro? Cosa c’entra “la forza” con la nascita di una lingua? Esiste un idioma migliore di altri? Cerchiamo di scoprirlo. I BARBARI   Nell’immaginario collettivo il barbaro è l’altro, la persona diversa da noi, selvaggia e non civilizzata. Ma cosa significa,…

L’arte e la politica di Frida Kahlo: nazionalismo, marxismo e femminismo

La vita di Frida Kahlo ha una forte impronta politica che viene confessata attraverso le sue opere. Sappiamo come Kahlo spesso disse alla gente di essere nata nel 1910, l’anno in cui i disordini politici diffusi in Messico culminarono nello scoppio della Rivoluzione messicana. Marxista, nazionalista, femminista: sono parole che descrivono la vita, le convinzioni politiche…