Il Superuovo

Il sepolcro come luogo di dialogo tra vivi e morti: Camilleri incontra i suoi lettori

Ad un anno dalla morte di Camilleri, ancora tantissimi visitatori lasciano messaggi di ogni tipo sulla sua tomba. Il sepolcro riesce davvero a strappare l’uomo alla morte? Su Robinson – la Repubblica dell’11 luglio c’è un articolo intitolato I pizzini d’amore, Angelo Melone (autore del pezzo) scrive: “A un anno dalla morte del grande scrittore, … Leggi tutto

La Vucciria tra Guttuso e Camilleri: quando un luogo è la finestra su un intero mondo

Il 17 Luglio si è spento l’autore siciliano Andrea Camilleri, noto soprattutto per i romanzi con protagonista il commissario Montalbano. In un’opera del 2008 non è presente tale personaggio, ma il centro della storia è un luogo molto particolare: la Vucciria di Palermo.  La morte di Andrea Camilleri ha lasciato un vuoto nel cuore di … Leggi tutto

Il fascista e il cornuto, un divertente aneddoto di Camilleri per comprendere il Ventennio

«[Il fascismo] è ancora intorno a noi, talvolta in abiti civili…– scriveva Umberto Eco –  può ancora tornare sotto le spoglie più innocenti. Il nostro dovere è di smascherarlo, e di puntare l’indice su ognuna delle sue nuove forme – ogni giorno, in ogni parte del mondo».  Andrea Camilleri, nel suo Come la penso, afferma che … Leggi tutto

Introduzione a una vita non fascista, imparare a non “innamorarsi” del potere

Di recente, il provocatorio saggio di Michela Murgia, Istruzioni per diventare fascisti, ha destato parecchia attenzione per via del curioso test proposto in conclusione. Il test, un autentico Fascistometro, ha sollevato non poche polemiche per via della sua declinazione idiosincratica e tendenzialmente pretestuosa verso le attuali forze politiche. Ma il test offre indirettamente uno spunto … Leggi tutto