Trainspotting e Schopenhauer: il concetto di volontà di vivere tra cinema e filosofia

Trainspotting dal punto di vista di Schopenhauer: è possibile scegliere la vita anche se ci troviamo, come direbbe il filosofo, nel “peggiore dei mondi possibili”? Il film del 1996, diretto da Danny Boyle, tratta di tossicodipendenza in un modo a tratti crudo, a tratti tragicomico e grottesco. Schopenhauer è ricordato da tutti come il filosofo … Leggi tutto