La morte volontaria da Seneca a Camus, I Disturbed e il suicidio dalla prospettiva del diavolo

Al giorno d’oggi, il suicidio, è diventato un fenomeno tragicamente frequente. Si sente sempre più spesso parlare di persone che ,per problemi sentimentali, finanziari, esistenziali, sceglie il suicidio come via d’uscita preferenziale, forse perché il non essere retroattivo lo rende il modo sicuramente più efficace per liberarsi dai problemi, o forse solo per ingenua rassegnazione … Leggi tutto