Auggie Pullman e Nietzsche: la maschera come risposta all’insicurezza esistenziale

“Imparerai a tue spese che nel lungo tragitto della vita incontrerai tante maschere e pochi volti”. (Pirandello) Se due esseri extraterrestri ci osservassero dalle immense altezze del cosmo, seduti tra le stelle, sorseggiando birre marziane e sgranocchiando popcorn meteoritici, vedrebbero quello che vedevano i greci ai tempi delle tragedie: attori e maschere. Stessi attori, maschere diverse per … Leggi tutto