Luna: il romanzo di Jules Verne, il 20 luglio 1969 e la nuova missione

La luna ha da sempre affascinato poeti, pittori, scrittori, attori, cantanti e tutti i popoli dall’antichità ad oggi.

Un’immagine del nostro satellite (Google)

Il 20 luglio 1969 tre astronauti americani toccarono per la prima volta il suolo lunare. Nel 2024 ci sarà un nuovo allunaggio, ma il potere ammaliante che la luna esercita sull’uomo è stato raccontato da sempre.

Un’immagine dei primi tre astronauti americani sbarcati sulla luna il 20 luglio 1969 (Google)

“Dalla terra alla luna”: il romanzo di Jules Verne del 1865

Dalla terra alla luna” è un romanzo del 1865 scritto da Jules Verne. Esso è la prima parte di un dittico che si conclude con “Intorno alla luna” del 1970.
Lo scrittore anticipa incredibilmente alcune delle fasi preliminari del primo allunaggio che avverrà 104 anni dopo.

Il libro è uno dei più celebri dei tanti prodotti dallo scrittore.
Questo libro può essere interpretato come un forte segnale che l’uomo è sempre stato attratto dal suo satellite e che il desiderio dell’uomo di raggiungerlo non è certo un bisogno così recente.

Il primo allunaggio: era il 20 luglio del 1969

A causa della Guerra Fredda tra U.S.A. e U.R.S.S, le due grandi potenze protagoniste si sfidarono in vari ambiti, tra i quali quello tecnologico.
Il 20 luglio 1969 Neil Armstrong, Buzz Aldrin e Michael Collins sbarcarono per la prima volta sulla luna (Collins non toccò la superficie del satellite con i propri piedi, ma rimase in orbita lunare).

La partenza della missione Apollo 11 fu un evento storico seguito in diretta televisiva da milioni di persone in tutto il mondo. Solo 1 milione di persone assistette dal vivo affollando le strade e le spiagge vicine al sito di lancio.

Prossima data: 2024

La NASA ha programmato il prossimo nuovo allunaggio, data 2024.
Il nuovo progetto serve per sviluppare un nuovo sistema di atterraggio umano sulla luna.
Il progetto, denominato Artemis, prevede l’allunaggio da parte di due donne.
Il nuovo mezzo di trasporto verrà presentato nel 2021.

Il fascino della luna

Dalle culture più antiche agli allunaggi, la luna ha sempre rappresentato un punto di riferimento per l’uomo. Che sia una dea per alcuni popoli, una musa per i poeti e un meraviglioso spettacolo per tutti noi, una cosa è certa: la luna non smette e non smetterà mai di affascinare.

E tu che ne pensi? Faccelo sapere!

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: