La speranza come sentimento umano fondamentale: da Cast away al mito di Prometeo

La speranza caratterizza l’uomo e si pone come fondamento del suo agire

Ciò che influenza maggiormente le scelte di ognuno è la speranza che si ha di raggiungere l’obbiettivo che ci si è posti. E’ questa che può addirittura fare la differenza tra la vita e la morte ed è questa che caratterizza l’uomo nelle sue insicurezze e nella sua tenacia.

Chuck Noland e la speranza di sopravvivere

Chuck Noland è il protagonista del film “Cast away“, diretto da Robert Zemeckis.

Durante un volo da Memphis alla sua città natale in Thailandia, a causa di un’avaria, l’aereo sul quale sta viaggiando precipita in mare. Il protagonista riesce a mettersi in salvo raggiungendo un’isola. L’isola però si rivela essere disabitata così Chuck comprende che, se vorrà sopravvivere, dovrà ricorrere al massimo ingegno servendosi si di qualsiasi mezzo per restare in vita. Chuck si trova a ripercorrere i vari gradi della storia dell’incivilimento umano, cominciando dalla scoperta del fuoco.

Immagine correlata

Il protagonista si trova a dare inizio ad una nuova vita valorizzando al massimo le risorse dell’ingegno e le potenzialità della tecnica. Per quanto fondamentale, la tecnica però non può bastare a garantirgli la sopravvivenza. Sarà soltanto la speranza che consentirà a Chuck di ingegnarsi al massimo per rimanere in vita.

La speranza nel mito di Prometeo

Nella versione eschilea del mito, Prometeo si vanta più di tutto di aver dato la speranza agli uomini. Egli “ha dato agli uomini le cieche speranze”. La cecità è quella dell’uomo che sa di dipendere dalle incertezze di un Elpis (speranza), che rappresenta la condizione che lo distingue dal mondo degli dei, gli immortali, e che è, allo stesso tempo, il necessario sostegno per una lotta, spesso aspra e ardua, che durerà per tutta la vita.

Risultati immagini per prometeo e gli uomini

La speranza come sentimento umano

Ciò che rende l’uomo umano non è tanto la tecnica, ma la speranza. Quest’ultima rappresenta la scissione tra l’insicurezza e la fragilità e la grande forza del desiderio, e permette all’uomo di salvarsi e riscattarsi mettendo in gioco le proprie capacità al massimo. E’ la speranza che, per un certo verso, precede la tecnica e le permette di essere decisiva. Questo aspetto è centrale nel film, in cui il ruolo della speranza è portato all’estremo, dal momento che questa incide sulla vita o la morte del protagonista. Ovviamente la speranza è solo la molla che fa scattare la ragione, la logica e permette di agire, quindi è decisiva in quanto sprona l’individuo nel raggiungere l’obiettivo che si è posto.

Elena Gallo

 

 

 

Leave comment

Your email address will not be published. Required fields are marked with *.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.